Roma, Mourinho infiamma il derby: parole al veleno sulla Lazio

144

José Mourinho infiamma il derby di Roma. L’allenatore portoghese ha rilasciato dichiarazioni sferzanti sulla Lazio di Sarri.

Lo Special One alza la temperatura dell’attesissimo scontro con i biancocelesti. Le sue parole dopo la partita con il Ludogorets sono taglienti.

Mourinho - Roma
José Mourinho (credit: ANSA)

La Roma di José Mourinho ha ottenuto il pass per il passaggio del turno in Europa League. I giallorossi, dopo il 3-1 in rimonta contro il Ludogorets, hanno chiuso il girone al secondo posto alle spalle del Betis Siviglia: ciò significa che dovranno disputare uno spareggio contro una delle retrocesse dalla Champions League.
La gara si era complicata dopo un primo tempo in ombra terminato in svantaggio, ma l’ingresso di Zaniolo nel secondo tempo ha ribaltato il match: il numero 22 ha conquistato i due rigori decisivi prima di siglare il terzo gol della sua squadra.
Dopo la partita, Mourinho ha voluto mantenere un profilo basso a causa del mancato primato nel girone, ma ha anche lanciato un messaggio chiaro e forte alla Lazio.

Derby di Roma, Mourinho alza la temperatura: dichiarazione tagliente verso la Lazio

Questo weekend andrà in scena l’attesissimo derby di Roma. Entrambe le squadre hanno avuto un buon inizio di stagione e questa sfida potrebbe rappresentare il vero crocevia prima della sosta per il Mondiale in Qatar.

La Roma arriva al match forte della vittoria ottenuta contro il Verona e della qualificazione in Europa League. Scenario diametralmente opposto per la Lazio, che ha perso contro la Salernitana in casa per 1-3 ed è stata retrocessa in Conference League dopo la sconfitta contro il Feyenoord. Il girone biancoceleste è stato dei più folli poiché tutte e quattro le squadre hanno chiuso ad otto punti in classifica: a fare la differenza sono stati scontri diretti e differenza reti. Parlando di questo argomento, Mourinho ha alzato la temperatura del derby: il suo riferimento è al DS Igli Tare.

Tare - Lazio
Igli Tare (credit: ANSA)

L’allenatore portoghese, dopo la sfida con il Ludogorets, ha dichiarato di vedere la Lazio come la favorita assoluta per la vittoria della Conference League viste le qualità della rosa di Sarri. Subito dopo, però, ha lanciato una frecciatina aggiungendo che non sa se i biancocelesti vorranno giocare questa coppa, dato che non piace al direttore sportivo laziale.

Il riferimento è ad una dichiarazione di Tare, che in passato ha definito la Conference League come la coppa “dei perdenti”, lanciando a sua volta una frecciata alla Roma dopo la vittoria della passata stagione.
Ora toccherà proprio alla Lazio giocare questa competizione e Mourinho non ha dimenticato quanto dichiarato dal DS dei biancocelesti: il derby di Roma si prospetta carico di tensione.