Juventus, sale la tensione in panchina: quel gesto non è sfuggito

224

Sale la tensione sulla panchina della Juventus: il gesto di Massimiliano Allegri non è sfuggito alle telecamere di tutto il mondo.

Nervi tesi durante la sfida fra bianconeri e PSG: l’allenatore juventino avrebbe provocato la panchina avversaria.

Juventus
Massimiliano Allegri (credit: ANSA)

La Juventus ha chiuso il suo girone di Champions League con la quinta sconfitta in sei partite. I bianconeri hanno ottenuto tre punti solo contro il Maccabi Haifa in casa, registrando così il record come peggior rendimento di un’italiana nella massima competizione europea.
Ciononostante, la squadra di Allegri è riuscita a strappare la qualificazione per l’Europa League, che ora diventa un obiettivo concreto per la stagione.
Durante la sfida con il PSG, vinta dai francesi per 1-2 con le reti di Mbappé e Nuno Mendes (nel mezzo il pareggio di Bonucci), le telecamere hanno inquadrato l’allenatore juventino mentre parlava con la panchina dei francesi: secondo alcune ricostruzioni, quanto detto avrebbe irritato Christophe Galtier.

Juventus, il gesto di Allegri scatena la polemica: ecco cos’è successo

La Juventus si è classificata come terza nel girone di Champions League nonostante abbia raccolto solamente tre punti come il Maccabi: in virtù della differenza reti, i bianconeri hanno ottenuto l’accesso all’Europa League.
La sconfitta con il PSG, dunque, è stata del tutto indolore, mentre i francesi hanno il rammarico di non aver segnato almeno un gol in più che sarebbe valso il primato nel girone.

La squadra parigina, infatti, ha chiuso il girone al secondo posto alle spalle del Benfica proprio per la differenza reti. I portoghesi, segnando sei reti in casa del Maccabi, sono passati come primi grazie al maggior numero di gol segnati in trasferta (parità negli scontri diretti e nella differenza reti totale).
A fine partita c’era delusione nei volti di giocatori e allenatore, che hanno subito il sorpasso proprio al fotofinish. Galtier, inoltre, si sarebbe irritato a causa di un gesto di Allegri.

Galtier - PSG
Christophe Galtier (credit: ANSA)

L’allenatore bianconero, infatti, è stato inquadrato mentre, rivolto verso la panchina del PSG, sembra dire “First place” (ovvero “Primo posto“) alzando il pollice. Questo, secondo le ricostruzioni, sarebbe stato uno sfottò nei confronti dei parigini, che hanno subito il sorpasso beffa negli ultimi secondi di partita.
Le telecamere si sono poi spostate su Galtier, decisamente scuro in volto.

Tuttavia, non c’è certezza che l’amarezza del francese fosse figlia del gesto di Allegri. Sicuramente non gli avrà fatto piacere (sempre ammesso che di sfottò si trattasse), ma più probabilmente era deluso per il primato nel girone sfumato in modo decisamente beffardo.