MotoGP Valencia qualifiche, Bagnaia è dietro: in pole Martin – HIGHLIGHTS

229

Nel week end che potrebbe decidere il titolo mondiale di Pecco Bagnaia e la Ducati in pole position c’è Jorge Martin con Bagnaia solo ottavo

Da una sessione di qualifiche estremamente frenetiche e imprevedibili, esce il numero di Jorge Martin.

MotoGP Valencia Martin Sportitalia 221105
Jorge Martin in pole position a Valencia (Foto ANSA)

Velocissimo ed estremamente costante con i suoi tempi il pilota della Ducati Pramac che chiude con il miglior crono assoluto, una conferma dopo la pole in Malesia, davanti a Marc Marquez e Jack Miller con due Ducati nei primi tre posti. Quarto il campione del mondo, Fabio Quartararo. Solo ottavo Fabio Quartararo.

MotoGP Valencia, Bagnaia studia e gestisce

In un gran premio che vede Bagnaia in posizione di vantaggio, è Quartararo a dovere correre rischi e attaccare. Il pilota italiano della Ducati gestisce con grande attenzione, senza commettere errori, studiando con attenzione circuito e risposta delle gomme controllando da vicino il suo diretto avversario. La scena è tutta per la Ducati, sempre e comunque.

La griglia di partenza

MotoGP Valencia Bagnaia Sportitalia 221105
Francesco “Pecco” Bagnaia, parte dall’ottava piazza nel gran premio più importante (Foto ANSA)

Martin è subito tra i più veloci della Q2 scendendo costantemente sotto l’130”. Un bel modo da parte del pilota spagnolo di salutare la compagnia dopo quello che sarà il suo passaggio ormai conclamato alla KTM per lasciare il posto a Bastianini. Secondo Marc Marquez, entusiasta all’arrivo della sua prestazione: “Felicissimo – dice l’ex campione mondiale della Honda – per come sono andate le cose, la moto risponde benissimo e possiamo davvero chiudere in bellezza. Ho corso qualche rischio, ma non me ne fregava nulla. Ho detto, se cado pazienza. Non sono caduto… ”

Terza la Ducati di Miller, anche lui in uscita dal team ufficiale italiano, nonostante una caduta nel finale. Quartarato è quarto, Bagnaia ottavo. Una qualifica non in sordina: ma di controllo. Che è diverso. Bagnaia attende solo la gara che potrebbe cambiargli la vita: e riportare in Italia il mondiale di MotoGP dopo 15 anni.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE DI MOTOGP A VALENCIA