Mondiali Qatar, l’improbabile previsione di un ex leggenda lascia tutti di stucco

136

I Mondiali in Qatar sono ormai alle porte e tantissime persone si stanno cimentando nei pronostici. Quello di un ex leggenda è a dir poco sorprendente.

Il torneo più atteso dell’anno sta per avere inizio e si inizia a ragionare su chi potrebbe alzare il trofeo al cielo. Un grande campione ha espresso una previsione decisamente insolita.

Mondiali Qatar
Il trofeo dei Mondiali (credit: ANSA)

Ormai l’attesa sta per finire: il primo Mondiale invernale della storia è alle porte. Sarà un torneo ricco di campioni e di Nazionali stellari, anche se spicca l’assenza dell’Italia di Roberto Mancini.

I riflettori saranno puntati soprattutto su Leo Messi e Cristiano Ronaldo che, verosimilmente, giocheranno questo torneo per l’ultima volta. Nel caso in cui Argentina e Portogallo vincessero i rispettivi gironi, potrebbero addirittura incontrarsi in finale.

Secondo tanti tifosi, è proprio l’Albiceleste (campione del Sud America in carica) la favorita assoluta, anche se altri puntano su Francia e Brasile. I pronostici sono numerosi e anche alcuni ex grandi giocatori si sono esposti indicando la loro papabile vincitrice.

Mondiali Qatar, il pronostico del grande ex è da non credere

I Mondiali in Qatar hanno attirato le attenzioni di tutti i tifosi, ma anche tantissime critiche a causa di questioni etiche e sociali. Esemplificativo è l’esempio della Danimarca, che indosserà maglia monocolori e senza sponsor in evidenza con l’intento si sensibilizzare l’opinione pubblica.

Anche lo stesso Sepp Blatter ha ammesso di aver commesso un errore assegnando i Mondiali al Qatar. Tuttavia, è ormai tutto pronto per giocare e, come anticipato, saranno tantissimi i campioni pronti a darsi battaglia per alzare al cielo il trofeo più ambito di tutti.
Tifosi ed ex giocatori si stanno cimentando nei pronostici indicando le proprie favorite per vincere il titolo. Tra questi c’è anche Samuel Eto’o, che ha indicato una favorita alquanto particolare.

Eto'o - Camerun - Mondiali Qatar
Samuel Eto’o (credit: ANSA)

Secondo l’ex attaccante dell’Inter e del Camerun, saranno proprio i Leoni Indomabili a vincere il Mondiale in una finale tutta africana contro il Marocco.
Si tratta di una previsione decisamente particolare, ma l’ex nerazzurro (oggi presidente della federazione calcistica camerunense) crede fortemente nelle potenzialità della sua Nazionale.

È sorprendente anche il nome dell’altra finalista, che si ritrova in un girone alquanto complicato insieme a due big come Croazia e Belgio oltre al sorprendente Canada. Il Camerun, invece, affronterà Svizzera, Serbia e Brasile.

Camerun, Onana e Anguissa, ma non solo: chi sono i Leoni Indomabili

Sono in pochi a vedere il Camerun come possibile finalista, ma Samuel Eto’o crede che la sua Nazionale possa arrivare fino in fondo e ambire alla vittoria finale.
Nel girone dovrà affrontare una delle favorite (Brasile) oltre a due possibili sorprese come Svizzera e Serbia.

Tuttavia, sottovalutare i Leoni Indomabili sarebbe un grave errore. All’interno della rosa del CT Rigobert Song, infatti, ci sono diversi giocatori con esperienza internazionale e dall’alto tasso tecnico. La rosa deve ancora essere ufficializzata, ma queste sono le possibili stelle, partendo da Onana.

Onana - Camerun
André Onana (credit: ANSA)

Il portiere dell’Inter gode già di tanta esperienza in Champions League grazie alle presenze accumulate tra Ajax e nerazzurri. Inoltre, ha già disputata la Coppa d’Africa da titolare ed è pronto a prendersi la scena.
Discorso simile per Anguissa, che ha conquistato la titolarità nel Napoli sin dal suo arrivo e ha vissuta un anno e mezzo ad altissimo livello con la maglia azzurra.

Oltre ai due giocatori della Serie A, ci sono altri giocatori di livello come Choupo-Moting, che sta vivendo una stagione da protagonista con il Bayern Monaco. Anche Aboubakar e Toko-Ekambi hanno esperienza internazionale, senza dimenticare l’ex Torino Nkoulou. Di conseguenza, il Camerun potrebbe diventare una vera e propria mina vagante.