Caso Karsdorp, la Roma corre ai ripari: pronte alternative dal mercato

165

La Roma cerca una soluzione al caso Karsdorp. La società ha già individuato due possibili alternative all’esterno olandese.

I giallorossi valutano un intervento sul mercato per risolvere la situazione dell’ex Feyenoord. Già individuati due possibili rinforzi.

Karsdorp - Roma
Rick Karsdorp (ANSA)

La Roma ha chiuso il 2022 con una partita folle, un 1-1 in casa contro il Torino con un finale da film. Dopo l’iniziale svantaggio firmato Linetty, la squadra di Mourinho ha conquistato un rigore al 90esimo, ma il grande ex Belotti ha colpito il palo. Il gol di Matic in pieno recupero ha evitato la sconfitta.

Come noto, però, l’attenzione è posta anche su quanto accade fuori dal campo: il caso Karsdorp. Il tutto è nato dopo il match con il Sassuolo, quando Mourinho ha accusato uno dei suoi di aver tradito i compagni con un atteggiamento poco professionale (non ha citato direttamente l’olandese). Poco dopo si è capito chi fosse il suo bersaglio, come confermato dalla mancata convocazione per la sfida ai granata.

L’olandese ha poi lasciato la città (con tanto di messaggio triste sui social) e, probabilmente, non tornerà più. La società è alla ricerca di una soluzione: si potrebbe ricorrere al mercato.

Karsdorp, futuro lontano da Roma: si valutano due profili

Difficilmente Karsdorp indosserà nuovamente i colori giallorossi. Mourinho ha ammesso di aver chiesto al “traditore” di cambiare squadra a gennaio e, secondo alcune indiscrezioni, Bologna e Juve avrebbero già mostrato interesse. La società, però, vorrebbe provare a ricucire lo strappo.

Nel caso in cui risultasse impossibile, allora si interverrà sul mercato: non basta il solo Celik sulla fascia destra. Le prime voci danno per certo l’interessamento per due esterni, di cui uno della Serie A: si tratta di Bartosz Bereszynski della Sampdoria.

Bereszynski
Bartosz Bereszynski (LaPresse)

Il terzino polacco è una colonna della formazione di Stankovic, ma un’eventuale offerta di una big come la Roma potrebbe far vacillare i genovesi, dato anche il momento delicato della società.
Si tratterebbe di una possibilità low cost che conosce già molto bene il campionato italiano e che, già in passato, è stato nel radar giallorosso.

Non solo Bereszynski: c’è anche la pista estera che porta ad una big

Se Bereszynski rappresenta la pista a costi contenuti e già ben ambientata in Serie A, c’è anche una pista che porta ad una big europea.
La Roma, infatti, starebbe valutando anche un giocatore del Barcellona: Hector Bellerin, terzino spagnolo ex Arsenal.

Il numero 2 è tornato a vestire la maglia blaugrana in estate dopo il percorso nelle giovanili. I catalani hanno chiuso l’operazione a parametro zero e hanno siglato un contratto annuale col giocatore con l’intenzione di parlarsi in estate per decidere il futuro.

Bellerin - Barcellona
Hector Bellerin (LaPresse)

La Roma, però, starebbe pensando di sondare il terreno per un trasferimento immediato che, anche in questo caso, sarebbe a basso costo. Al momento, comunque, sarebbero solo delle ipotesi.
Infatti, ci sarebbe anche la soluzione interna: lo slittamento a destra di Zalewski (che si alternerebbe con Celik), mentre Spinazzola e Viña si contenderebbero una maglai da titolare a sinistra.