Mondo del calcio in ansia, un ex campione lotta tra la vita e la morte

213

Mondo del calcio in ansia, un ex campione lotta tra la vita e la morte. Un altro grande protagonista del passato è in gravissime condizioni

E’ un periodo davvero sfortunato per il mondo del calcio, caratterizzato da lutti gravissimi che hanno privato i tifosi e gli appassionati alcuni grandissimi protagonisti del passato, più o meno recente. Dalla leggenda mondiale Pelè ai ‘nostriSinisa Mihajlovic e Gianluca Vialli, tra la seconda metà di dicembre e i primi di gennaio il lutto e le cerimonie funebri sono state quasi all’ordine del giorno. Una sequela di lutti che tifosi e appassionati di calcio ricorderanno a lungo.

Tifosi in ansia
Tifosi in ansia – Sportitalia.it

In queste ultime ore un altro ex grande campione sta lottando tra la vita e la morte ed è ricoverato in gravissime condizioni. Si tratta di Marc Overmars, stella indiscussa del calcio olandese tra la seconda metà degli anni novanta e i primi anni duemila.

Overmars, 49 anni, attaccante esterno velocissimo e dalla tecnica raffinata, è stato una colonna dell’Ajax, nel 1995 vinse Champions League, Supercoppa Europea e Coppa Intercontinentale con i lancieri prima di trasferirsi all’Arsenal, con cui fu protagonista del ‘double’ Premier LeagueCoppa d’Inghilterra nel ’97.

Mondo del calcio in ansia, Overmars lotta tra la vita e la morte

Nel 2000 il passaggio al Barcellona, con cui però non riuscì a conquistare trofei. Attaccante esterno velocissimo e tecnicamente dotato, Overmars vanta 86 presenze e 17 gol con l’Olanda, con cui partecipò a due edizioni dei Mondiali (Usa ’94 e Francia ’98).  L’ex campione oranje ha subito un danno definito irreparabile al cuore a seguito di un arresto cardiaco accusato il mese scorso.

L’ex ala della nazionale olandese è stato ricoverato in ospedale il 29 dicembre per un lieve ictus. Le sue condizioni si sono però aggravate tanto che adesso il cuore è in grado di pompare solo il trenta per cento della sua capacità totale e questo ha compromesso il quadro cardiaco.

A fornire un aggiornamento sulle condizioni di salute di Marc Overmars è stato il quotidiano olandese De Telegraf, che ha descritto un quadro assai più preoccupante rispetto alle ultime notizie comunicate dall’Anversa, il club belga di cui l’ex attaccante della nazionale olandese aveva iniziato a lavorare come direttore sportivo.

Overmars è grave
Marc Overmars – Sportitalia.it

L’arresto cardiaco che ha colpito Overmars lo scorso 29 dicembre, infatti, avrebbe causato danni irreparabili al cuore, tanto che l’ex giocatore, ricoverato in ospedale fin dal giorno dell’attacco cardiaco, rimane dunque sotto stretta osservazione in terapia intensiva.

Si tratta dunque dell’ennesimo giocatore, grande protagonista di un passato assai recente, che accusa gravi problemi di salute. Il dramma di Overmars si verifica proprio mentre il mondo del calcio si interroga sui tanti troppi farmaci che i giocatori del passato, remoto e recente, hanno assunto anche in assenza di una problematica di natura fisica.

Molti ex giocatori in questi giorni hanno rivelato di aver preso medicinali in grandi quantità nonostante non ne avessero bisogno. Antinfiammatori soprattutto, prodotti noti che per anni hanno riempito gli spogliatoi di parecchie squadre di calcio, italiane e straniere. E ora le inquietudini non fanno che aumentare.