MotoGP, altro addio improvviso: ha lasciato la Honda

335

Piove sul bagnato in casa Honda quando mancano due gare al termine della stagione. Ecco chi lascia in questa circostanza

L’addio di Marc Marquez alla Honda porta chiaramente con sé una serie di conseguenze talvolta anche pesanti. Mancano solo due gare al termine di una stagione pazzesca, dopo la quale ci saranno tantissimi cambiamenti all’interno del paddock di MotoGp.

Honda, piove sul bagnato: Marquez non è l'unico a dire addio
Honda continua a perdere pezzi, ecco chi ha lasciato stavolta (ansafoto.it) sportitalia.it

A lottare per il titolo ci sono Pecco Bagnaia e Jorge Martin, distanti soltanto 14 punti in classifica, che daranno tutto in Qatar e a Valencia per conquistare il mondiale. In Malesia sono arrivati al terzo e al quarto posto, dietro ad uno straordinario Bastianini e ad un Alex Marquez in crescita. Ancora una volta dominio Ducati in pista.

Ed è esattamente questa supremazia che ha portato alla scelta, durissima, di Marc Marquez. Il pilota spagnolo ha detto addio alla Honda dopo 11 anni, e ha scelto di abbracciare il progetto familiare del team Gresini. Con la Ducati Marquez spera di poter tornare fin da subito ad essere competitivo, in un team dove troverà anche il fratello Alex.

Honda, piove sul bagnato: Marquez non è l’unico a dire addio

Che l’addio di Marc Marquez avrebbe avuto delle conseguenze era piuttosto scontato. Honda le aveva certamente messe in conto, ma quando poi certe dinamiche diventano concrete tutto sembra diventare più scuro.

Honda, piove sul bagnato: Marquez non è l'unico a dire addio
Lo sponsor lascia i giapponesi: i dettagli (ansafoto.it) sportitalia.it

A dire addio è stata Red Bull, colosso degli energy drink legato fortemente a Marc Marquez, con il quale Honda aveva un contratto fino al 2025. Il contratto, tuttavia, prevedeva che lo stesso potesse essere rescisso in caso di addio del pilota spagnolo ma anche che, in caso di addio prematuro, Honda non potrà fare accordi con altre aziende di bevande energetiche fino al 2025.

Piove sul bagnato, dunque, in casa Honda, che dopo una stagione disastrosa, culminata con l’addio di uno dei piloti più forti della storia del motorsport, si vede abbandonata anche dagli sponsor.

Certo, da un punto di vista economico Honda risparmierà i circa 20 milioni di euro del contratto di Marquez, che renderanno la perdita dello sponsor meno grave per le casse dei giapponesi. Resta il fatto che il team perde sempre più colpi. Attenzione adesso ai test di Valencia, dove Marc Marquez proverà per la prima volta la Ducati del team Gresini, dove molto probabilmente vedremo Red Bull come sponsor già a partire dall’anno prossimo.