Michael Schumacher, il messaggio d’amore commuove i fan: “Fiero di lui”

305

Michael Schumacher, il messaggio d’amore commuove i fan: “Fiero di lui”. L’affetto nei confronti del campione tedesco è sempre forte

Un’operazione e un investimento importanti che stanno ripagando. Perché quando Netflix ha deciso di scommettere sul docu-film dedicato alla vita di Michael Schumacher sperava di aver fatto centro. E in effetti sono già milioni gli utenti in tutto il mondo che hanno visto ‘Schumacher’ scaricandolo dalla piattaforma streaming.

(Getty Images)

Un lavoro importante che la famiglia del campione ha seguito in fase di realizzazione e po visionato con cura alla fine, rimanendo piacevolmente colpita. Lo conferma Mick Schumacher che al podcast australiano ‘In The Fast Lane’ ha confessato tutta la sua emozione per quello che è stato ricostruito con fedeltà.

“Un gran documentario,  il migliore mai realizzato sotto diversi aspetti. Sono fiero di lui, di tutto quello che mio padre ha ottenuto, ancor più dopo aver visto questo film. Sono stati bravi a far capire quanto sia stata dura conquistare le sue battaglie, mettendo in evidenza tutto il lavoro investito anche nelle sfide che non è riuscito a vincere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Michael Schumacher, l’ultima dichiarazione spiazza tutti: “Non è morto”

Michael Schumacher, il messaggio d’amore commuove i fan: la Ferrari lavora per il figlio

Quest’anno Schumacher jr. ha finalmente debuttato in Formula 1 anche se con la Haas poco competitiva per lui è molto dura. Ma non molla: “So tutto quello che devo fare per dimostrare quanto valgo. La Ferrari ha sempre avuto un occhio di riguardo nei miei confronti e mi ha aiutato in diversi modi. Quello con la mia famiglia è un legame molto speciale e spero che qualcosa del genere possa essere riproposto in futuro”.

Mick Schumacher (Getty Images)

Se lo augura anche Piero Ferrari che nelle ultime ore ha dedicato un messaggio d’affetto a Michael ma anche al figlio. “Mick sta crescendo in una squadra che supportiamo. So che la Haas ha scelto quest’anno di non sviluppare l’auto per concentrare tutti gli sforzi economici sul 2022. E noi della Ferrari li stiamo aiutando in vista dell’anno prossimo. Speriamo di poter dare a Schumacher una monoposto che gli permetta di dimostrare le sue qualità”.