Djokovic, Federer o Nadal: l’ex tennista non ha dubbi sul migliore

225

Djokovic, Federer o Nadal, un ex tennista esprime il suo giudizio sul più forte e non ha dubbi sulla sua preferenza

Federer-Djokovic
Federer e Djokovic (Getty Images)

Djokovic, Federer e Nadal, tre fuoriclasse sublimi che hanno caratterizzato (e continueranno a farlo ..) la storia del tennis mondiale nel nuovo millennio. La nuova generazione con i vari Medvedev, Zverev, Rublev, Berrettini sta avanzando ma ancora per anni si scriverà dei trionfi e dei duelli tra i tre campioni con il relativo dibattito su chi sia stato il più forte e il migliore di sempre.

Se fino a qualche anno fa, la scelta era limitata a Federer e Nadal, l’ascesa prepotente di Djokovic sta cambiando le gerarchie. Ne è convinto anche Nikki Pilic, ex tennista croato, finalista al Roland Garros del 1973 e vincitore da capitano di quattro edizioni di Coppa Davis con la Germania e la Croazia. Pilic è stato anche consulente e coach di Djokovic e non ha dubbi sulla supremazia del suo allievo.

LEGGI ANCHE Sinner in campo dopo Sofia: il prossimo torneo con l’azzurro

“Djokovic è il GOAT”, il giudizio di Pilic

E’ palese che Djokovic abbia superato Federer e Nadal. Non ci sono più dubbi che sia il GOAT (Greatest of All Time) – spiega Pilic nell’intervista riportata da Tennisworlditalia – è un giocatore fantastico, pazzesco.”

Novak Djokovic
Novak Djokovic (Getty Images)

Per motivare il suo giudizio, Pilic sciolina una serie di numeri e statistiche a supporto di Djokovic: “Ha lo stesso numero di Slam di Nadal e Federer ma è avanti nei confronti diretti con entrambi. Ha vinto il maggior numero di Masters e nessuno prima di lui aveva raggiunto i 17mila punti Atp. Posso essere accusato di poca obiettività – conclude Pilic – ma non ho dubbi.”

Dopo la sconfitta allo Us Open nella finale contro Medvedev, Djokovic salterà il Masters di Indian Wells e con tutta probabilità anche Parigi Bercy. Possibile un rientro alle Atp Finals di Torino a metà novembre.