Calciomercato Inter, l’annuncio ufficiale di Marotta: tifosi al settimo cielo

3538

Calciomercato Inter, l’annuncio ufficiale di Marotta: tifosi al settimo cielo. L’ad nerazzurro rivela particolari importanti sul futuro del club

Marotta
L’ad dell’Inter Beppe Marotta (Getty Images)

L’Inter campione d’Italia vuole intraprendere la strada della stabilità, sia a livello economico che, di conseguenza, tecnico. Il club nerazzurro sembra aver superato senza danni eccessivi la tempesta finanziaria abbattutasi sul gruppo Suning, proprietario della società meneghina, che portò all’addio di Antonio Conte e alle dolorose cessioni di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku. L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta è riuscito insieme al direttore sportivo Piero Ausilio a costruire una squadra comunque competitiva affidata al talento di un allenatore ambizioso come Simone Inzaghi.

LEGGI ANCHE>>>Inter, quanti problemi in vista per Suning: scatta l’allarme tra i tifosi

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Marotta prepara il colpo: a gennaio lo sprint decisivo

In un clima finalmente più sereno, Beppe Marotta ospite al ‘Festival dello Sport‘ organizzato dalla Gazzetta dello Sport, ha svelato alcuni retroscena dell’ultima turbolenta sessione estiva di calciomercato. “La cessione di Lukaku è stata particolarmente sofferta, ma non si poteva fare diversamente. Per fortuna siamo riusciti a prendere Dzeko che era un nostro obiettivo già l’ano scorso: l’operazione è andata in porto anche grazie alla serietà della Roma che ha mantenuto la promessa fatta al giocatore“. Il centravanti bosniaco, insieme all’argentino Correa acquistato dalla Lazio, ha potenziato un reparto che resta tra i più forti d’Italia al netto della partenza del bomber belga.

LEGGI ANCHE>>>Inter, clamorose novità: la mossa di Suning cambia tutto

Nahitan Nandez
Nahitan Nandez obiettivo dell’Inter (Getty Images)

Calciomercato Inter, da Marotta solo buone notizie: “Nessuna cessione illustre e due rinforzi a gennaio”

Ma sono le frasi sul futuro dell’Inter pronunciate da Marotta a scatenare un rinovato entusiasmo tra i tifosi nerazzurri: “Non ci saranno altre cessioni eccellenti nel prossimo futuro, sono in grado di escluderlo categoricamente – chiarisce l’ad interista -. Anzi, a gennaio contiamo di mettere a disposizione di SimoneInzaghi un paio di tasselli in più. Faremo di tutto per rinforzare la rosa in previsione dello sprint finale“. L’Inter cerca in particolare un centrocampista e un attaccante: in pole position i nomi di Nahitan Nandez del Cagliari e il centravanti serbo del Real Madrid, Luka Jovic.