Calciomercato, Fonseca torna in panchina: clamorosa destinazione

163

Calciomercato, Fonseca torna in panchina: clamorosa destinazione. L’ex allenatore della Roma, ancora senza squadra, vuole rimettersi in gioco 

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca (Getty Images)

E’ uno dei pochi allenatori importanti d’Europa a non aver trovato una squadra nel corso dell’ultima sessione estiva di calciomercato. Al termine del cosiddetto valzer delle panchine, Paulo Fonseca è rimasto fermo. Dopo l’addio alla Roma, l’ex allenatore dello Shakhtar Donetsk sperava di ricominciare da una squadra di prima fascia in Serie A o comunque in uno dei campionati più importanti e prestigiosi d’Europa. I numerosi contatti avuti con club di buon livello come Fiorentina, Olympique Lione, Arsenal e Tottenham non si sono concretizzati, lasciando Fonseca deluso e amareggiato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, clamoroso Fonseca: accordo con una big

LEGGI ANCHE>>>Manchester United-Roma, Fonseca esulta: recuperati quattro big

Il tecnico lusitano sperava evidentemente che il biennio trascorso sulla sponda giallorossa della Capitale, con il fiore all’occhiello della semifinale di Europa League raggiunta nella primavera scorsa, gli rendesse più semplice trovare una nuova collocazione. Dopo alcuni mesi di stop forzato e non voluto, adesso però Paulo Fonseca può sorridere: sulle sue tracce si sarebbe mosso, secondo alcune indiscrezioni rilanciate dalla stampa inglese, il Newcastle appena acquistato dal ricchissimo fondo saudita facente capo al principe Mohamed bin Salman.

LEGGI ANCHE>>>Antonio Conte, vicino il ritorno in panchina: svolta attesa a breve!

Sceicco saudita
Il nuovo proprietario del Newcastle, lo sceicco Mohamed Bin Salman (Getty Images)

Calciomercato, il Newcastle punta su Fonseca dopo il no di Conte: accordo imminente

Nelle ultime ore il fondo saudita avrebbe premuto il piede sull’acceleratore sollecitato dal gran rifiuto di Antonio Conte che non ha intenzione di subentrare in corsa a stagione iniziata. Problema che non riguarda invece Fonseca: l’ex allenatore della Roma ha già detto sì accettando di sedersi sulla panchina del Newcastle protagonista di un pessimo avvio di stagione. I bianconeri si trovano infatti al penultimo posto in Premier League con appena 3 punti conquistati nelle prime 7 giornate di campionato. L’obiettivo è la salvezza: a maggio avrà inizio la nuova era targata Arabia Saudita.