Juventus-Roma, Allegri può sorridere: un big recupera subito

113

Juventus-Roma, Allegri può sorridere: un big recupera subito in vista della partitissima prevista per l’ottava di Serie A

Juventus Sampdoria
Juventus-Roma, Allegri può sorridere (Getty Images)

Tre partite in sette giorni che possono dare un senso compiuto all’attuale momento della Juventus. Domenica prossima, alle 20.45, all’Allianz Stadium arriverà la Roma di José Mourinho. Tre giorni dopo, la trasferta a San Pietroburgo contro lo Zenit decisiva per il primo posto in Champions League. E il 24 altro viaggio a San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi.

Ecco perché Massimiliano Allegri ha bisogno di poter contare su tutti i suoi uomini e uno lo recupererà in fretta dalla pausa per le Nazionali. Lui è Dejan Kulusevski, che ieri sewra ha giocato una partita sotto tono contro il Kosovo nonostante la vittoria 3-0 della sua Svezia che resta in corsa per i Mondiali.

La buona notizia per la Juve è che la mezz’ala svedese è stata ammonita. Kulusevski era diffidato e quindi salterà la prossima gara di martedì 12 ottobre contro la Grecia. Per questo molto probabilmente già lunedì sarà alla Continassa per unirsi ai compagni di squadra e preparare la gara con la Roma.

Dejan Kulusevski (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: Allegri attento, ti scippano il bomber

Juventus-Roma, Allegri può sorridere ma ci sarà  un’assenza certa da colmare

Un momento decisamente complicato per lui, arrivato dopo l’ottima stagione al Parma con ben altre prospettive a Torino. Il primo anno in bianconero è stato tra chiaroscuri e il secondo è cominciato malissimo tanto che le voci di cessione già a gennaio diventano sempre più forti.

Napoli Juventus
Adrien Rabiot messo ko dal Covid 19 (Getty Images)

Ma intanto una nuova occasione potrebbe arrivare da quello che è successo in casa Juventus nelle ultime ore. La positività al Covid 19 di Adrien Rabiot, registrata in Nazionale, ha fatto finire il francese in isolamento e salterà di sicuro la partita contro la Roma. Ecco perché Allegri sulla fascia sinistra potrebbe pensare di nuovo a Kulusevski, rilanciandolo anche se per lui rischia di essere l’ultima chiamata.