Sci alpino, la stagione inizierà regolarmente: il via ufficiale alle gare

99

Dopo un ultimo sopralluogo a Sölden, è stato confermato il via alla stagione agonistica 2021—22 di sci alpino

Sofia Goggia con la Coppa del Mondo di sci alpino (Getty Images)

Tutto confermato. La stagione di sci alpino comincerà regolarmente a Sölden, sul ghiacciaio del Rettenbach.

Sci alpino, la stagione al via

Ha avuto un esito positivo il sopralluogo dei commissari della FIS, la federazione internazionale degli sport invernali che hanno esaminato le condizioni della neve. La data di apertura della stagione di sci alpino maschile e femminile è un punto di riferimento importante: ancora di più quest’anno perché la grande scadenza è quella delle Olimpiadi invernali di Pechino.

Le condizioni climatiche in passato hanno creato qualche sorpresa non sempre positiva, con rinvii o addirittura cancellazioni. Ma non quest’anno…

LEGGI ANCHE > Tragedia in Kenya, assassinata Agnes Tirop, primatista mondiale

La squadra azzurra

La stagione invernale si aprirà il 23 ottobre con la gara di gigante femminile, seguita il 24 da quella maschile. Il ghiacciaio del Rettenbach che nel corso degli ultimi anni si è considerevolmente ridimensionato a causa del riscaldamento globale, gode di buona salute.

Molti gli sciatori che da qualche giorno si stanno già allenando a Sölden in vista della stagione ufficiale: Val Gardena, Alta Nadia, Madonna di Campiglio e Bormio saranno le tappe italiane per la Coppa del Mondo maschile, Cortina d’Ampezzo e Plan de Corones quelle femminili. Le Olimpiadi di Pechino si terranno invece dal 4 al 20 febbraio. L’Italia difende due Coppe del mondo di specialità, quelle di discesa femminile di Sofia Goggia e quella di gigante di Marta Bassino.