Verstappen-Hamilton, tensione alle stelle: “Spero in una partenza pulita”

150

Verstappen-Hamilton, tensione alle stelle: “Spero in una partenza pulita”. Attesa spasmodica ad Austin a poche ore dalla partenza del Gran Premio

Duello Hamilton Verstappen
Duello Hamilton-Verstappen (Foto: Getty)

Mancano poco meno di quattro ore all’inizio del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 e la tensione ai box si taglia letteralmente a fette. Complice il risultato delle qualifiche ufficiali che ha regalato la pole position alla Red Bull di Max Verstappen e il secondo posto al suo grande rivale, il campione del Mondo in carica Lewis Hamilton. Il pilota britannico partirà con la sua Mercedes proprio a fianco al suo antagonista. Un ruolo importante soprattutto in partenza potrebbe essere giocato dai piloti che partono dalla seconda fila: Sergio Perez, terzo con l’altra Red Bull e la Ferrari di Charles Leclerc.

LEGGI ANCHE>>>Hamilton-Verstappen, si riaccendono gli animi: botta e risposta clamoroso!

LEGGI ANCHE>>>F1, Max Verstappen lancia la sfida a Hamilton: sarà guerra a Austin

Già all’inizio del week end americano i due rivali sono stati protagonisti di qualche acceso battibecco, segno di un nervosismo che sembra aumentare man mano che ci si avvicina all’inizio della gara. Il momento decisivo del Gran Premio americano potrebbe rivelarsi proprio la partenza: al semaforo verde Verstappen scatterà davanti a tutti e potrà usufruire del lato cosiddetto pulito della pista. Hamilton invece si troverà sul lato sporco del circuito ma in favore di traiettoria verso la prima curva, il rampino a sinistra in fondo alla rampa in salita che caratterizza i primi metri del circuito texano.

LEGGI ANCHE>>>Hamilton, l’ex campione consiglia Verstappen: “Lewis ha un punto debole”

Verstappen
Max Verstappen (Getty Images)

Verstappen-Hamilton, l’olandese mette le mani avanti: “Confido in una partenza regolare”

Consapevole della delicatezza del momento e di quanto pesino adesso i punti persi o guadagnati nei confronti del rivale, Max Verstappen ha in qualche modo messo le mani avanti. Il timore del pilota olandese è legato soprattutto al momento in cui scatterà il semaforo verde: “Mi auguro che la partenza sia regolare e pulita – confida il campione della Red Bull -. Abbiamo veramente lavorato bene tra le prove libere di venerdì e la giornata di sabato. La gara però sarà lunghissima, faremo di tutto per vincere”.