Verstappen, l’annuncio sul futuro è clamoroso: fan entusiasti!

400

Verstappen, l’annuncio sul futuro è clamoroso: fan entusiasti! il pilota olandese si sta giocando il titolo mondiale con Lewis Hamilton

Max Verstappen
Max Verstappen (Foto: Getty)

Di lui si sente parlare nel Circus da quando non aveva ancora l’età per gareggiare. Nel 2015, gli venne concessa una deroga speciale per la super licenza in Formula 1, visto che a 18 anni da compiere non poteva scendere in pista con la Toro Rosso. Max Verstappen ha bruciato tutte le tappe nella sua straordinaria carriera. E’ stato l’unico pilota di questa generazione a non essere passato nella GP2 (Formula 2), balzando nella classe regina direttamente dal campionato europeo di Formula 3. Che ci fosse qualcosa di speciale in lui l’avevano capito anche in Red Bull, visto che nel 2016, venne promosso nel team ufficiale al posto di Kvyat nel GP di Spagna e vinse subito la gara. Da lì è stata un’escalation di risultati, fino alla lotta serratissima con Lewis Hamilton in questo Mondiale. In molti sono pronti a scommettere che sarà lui alla fine a prevalere, vista anche la superiorità tecnica del team anglo-austriaco.

LEGGI ANCHE >>> Verstappen-Hamilton, la Red Bull fa i conti per il titolo: “Ne mancano due”

LEGGI ANCHE >>> Andrea Iannone si confessa: “Sto male dentro”. Il motivo del suo sfogo

Verstappen, l’annuncio sul futuro è clamoroso: potrebbe restare a vita in Red Bull

Max e Jos Verstappen
Jos e Max Verstappen (Foto: Getty)

La Red Bull si tiene stretto il fenomeno orange e intende costruire su di lui il futuro. Ne è convinto anche il papà Jos, sempre al suo fianco nel paddock.

L’ex compagno di Michael Schumacher ai tempi della Benetton, ha rilasciato un’intervista al sito formule1.nl, parlando dell’attuale team del figlio e sulle prossime mosse.

Conoscendo la Red Bull credo proprio che stiano guardando ad un possibile accordo con la Volkswagen per il 2026 (quando arriveranno le nuove power unit, ndr). Vogliono sempre essere al massimo e la loro cultura è simile a quella della mia famiglia”.

“La Red Bull vuole essere completamente indipendente, ed è uno degli aspetti più belli che ci possano essere. Sanno quanto sia bravo Max, mentre la Mercedes non si è ancora resa conto. Ma questo potrebbe essere un vantaggio”.

Poi sulle prospettive future dichiara:Quanto sarebbe bello se iniziassimo, vincessimo ed eventualmente terminassimo insieme? Fino a quando Max avrà a disposizione una macchina vincente, perché no? Tra noi c’è una grande intesa e ci divertiamo”. Insomma Verstappen come ambasciatore Red Bull a vita. Ai tifosi potrebbe anche piacere…