Atp Finals, si ritira uno dei favoriti: al suo posto c’è Norrie

170

Dopo il ritiro di Matteo Berrettini le ATP Finals perdono un altro protagonista: al suo posto a Torino ci sarà il britannico Norrie

Norrie
Lapresse

Il tennista britannico Cameron Norrie è pronto a scendere in campo alle ATP Finals di Torino. Sarà lui, infatti, ad affrontare stasera il norvegese Casper Ruud nel secondo singolare di giornata previsto per le ore 21.

Norrie era in lista come seconda riserva d’ufficio ed è stato convocato d’urgenza a causa del ritiro improvviso di Stefanos Tsitsipas per un problema al gomito. Il greco non era al meglio nei giorni scorsi ed infatti si era parlato di un possibile forfait già prima dell’inizio della competizione, con Sinner che avrebbe preso di diritto il suo posto.

Poi Tsitsipas ha confermato la sua presenza ed è sceso in campo nel primo match contro Rublev: performance sottotono con il russo che si è imposto con un doppio 6-4. Nell’allenamento di stamattina con il suo sparring partner però Tsitsipas ha sentito di nuovo dolore ed è stato costretto a fermarsi.

LEGGI ANCHE: Atp Finals, Sinner esalta il Pala Alpitour: che vittoria contro Hurkacz

Atp Finals, altra defezione importante: dopo Berrettini si ferma anche Tsitsipas

Tsitsipas
Lapresse

Seconda defezione importante al torneo che quest’anno si disputa a Torino. Il primo ad abbandonare la competizione è stato il “nostro” Matteo Berrettini, sostituito poi proprio da Sinner, mentre al posto del greco come detto ci sarà il britannico Norrie.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello sport Tsitsipas sarebbe già in viaggio verso Basilea per effettuare accertamenti al gomito infortunato, nella speranza che non si tratti di nulla di grave ed uno dei favoriti del torneo possa comunque tornare in campo quanto prima.

LEGGI ANCHE: Atp Finals, Djokovic inarrestabile: anche Rublev ko, il risultato

Nel frattempo la competizione prosegue spedita e, anche senza due dei tennisti più amati, ci sarà ancora tanto spettacolo in campo vista la presenza di molti big.