Roma-Torino, 1-0 Highlights, Voti, Tabellino: basta Abraham

348

Con un gol del suo attaccante la Roma conquista la posta piena nel match contro il Torino e prosegue la serie positiva

Roma Torino Abraham
Quarto gol in campionato per Tammy Abraham (AP LaPresse)

La Roma continua la sua crescita in campionato conquistando una vittoria importante contro un Torino non molto efficace in attacco ma estremamente ordinato: gol decisivo di Tammy Abraham.

Roma-Torino 1-0

La Roma conquista la posta piena contro un Torino organizzato ma poco efficace dalla meta campo in su anche grazie a un controllo estenuante della difesa giallorossa sul temutissimo Belotti. Una vittoria di misura, forse anche stretta. Considerando che la Roma ha fatto la gara dall’inizio alla fine, rischiando poco o nulla. Ma soffrendo nel finale di fronte a un lungo recupero che ha visto i granata proiettati in avanti.

Andando per ordine tra i momenti decisivi della partita bisogna aggiungere anche l’infortunio di Pellegrini costretto a uscire dal campo dopo nemmeno un quarto d’ora a causa di un problema muscolare. La Roma, per la verità, non ne risente granché. Argina senza difficoltà il possesso palla del Torino e, al 32’, passa in vantaggio. Rapidissima azione di Mkhitaryan con Zaniolo che con un velo elegante e intelligente spalanca la porta davanti ad Abraham che non sbaglia: quarto gol stagionale per l’inglese in Serie A.

La Roma va subito vicinissima al raddoppio. Prima invoca un rigore che blocca la partita con oltre cinque minuti di consultazioni al VAR. Il fallo di Buongiorno su El Shaarawy sembra nettissimo  ma l’arbitro invalida l’azione per una posizione irregolare. Tuttavia poco dopo, Roma ancora pericolosissima sempre con Abraham, gran colpo di testa su azione di calcio d’angolo.

Nel secondo tempo, complici i cambi, si vede un po’ meno. Il Torino perde Belotti e non riesce mai a rendersi pericoloso se non con una gran conclusione dalla distanza di Brekalo poi ribadita da Bremer. L’assalto finale dei granata è solo formale, di fatto la squadra giallorossa non rischia quasi nulla.

Per la Roma è la terza vittoria consecutiva in vista di due sfide che diranno molto del futuro della squadra di Mourinho. Prima la trasferta di Bologna contro la squadra di Mihajlovic che oggi è passata a Spezia. Poi il big match di sabato sera alle 18 all’Olimpico contro l’Inter con la squadra nerazzurra che ritrova il vate del Triplete.

LEGGI ANCHE > Milan-Sassuolo 1-3, Highlights, Voti, Tabellino: Scamacca stende San Siro

LEGGI ANCHE > Juventus-Atalanta 0-1, Highlights, Voti, Atalanta: crisi nera bianconera

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI ROMA – TORINO

Roma Torino
Carles Perez, inserito da Mourinho dopo l’infortunio di Pellegrini (AP La Presse)

Il tabellino

ROMA – TORINO 1-0
32′ Abraham
ROMA (3-5-2): Rui Patricio 6.5; Mancini 6.5, Smalling 6, Ibanez 6; Karsdorp 7, Pellegrini (15′ Carles Perez 6), Diawara 5, Mkhitaryan 6.5, El Shaarawy  5.5 (87′ Vina); Zaniolo 6.5, Abraham 7.
TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic 6; Djidji 5 (46′ Zima 5.5), Bremer 6, Buongiorno 5 (76′ Baselli 6); Singo 6.5, Lukic 5.5, Pobega 6.5, Vojvoda 5 (76′ Zaza 5.5); Brekalo 6, Praet 5.5 (76′ Pjaca 5.5); Belotti 5.5 (79′ Sanabria 5.5).
Ammoniti: Zima, Ibanez, Kumbulla