Panchine bollenti, decisione definitiva: Pirlo torna in una big

253

Panchine bollenti, decisione definitiva: Pirlo torna in una big. L’ex allenatore della Juventus è a un passo dalla firma per un club storico

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo (Lapresse)

Da quando ne è stato ufficializzato l’esonero da parte della Juventus al termine della scorsa stagione, Andrea Pirlo è finora rimasto a guardare. Il tecnico bresciano, campione del mondo del 2006 con la Nazionale di Marcello Lippi, al di là di molteplici indiscrezioni e voci peraltro mai confermate, non ha ricevuto alcuna proposta per tornare ad allenare in questa stagione. Il nome dell’ex regista di Milan e Juve è stato a più riprese accostato a tutti i club di un certo rilievo che hanno preso in considerazione un cambio di guida tecnica in corso d’opera. Verona e Genoa in Italia, RedBull Lipsia in Germania hanno esonerato i rispettivi allenatori e a tutte e tre era stato avvicinato il nome di Andrea Pirlo.

LEGGI ANCHE>>>Andrea Pirlo, clamoroso ritorno in panchina: una big lo vuole subito

LEGGI ANCHE>>>Pirlo, il ritorno è a un passo: per il Maestro c’è una panchina eccellente

Alla fine però i club in questione hanno fatto altre scelte e il Maestro è rimasto con il classico cerino in mano. Ora però sembra forse arrivata l’occasione giusta: dal Portogallo giunge infatti la notizia di un esonero ormai imminente di Jorge Jesus, allenatore del Benfica. Il direttore sportivo Manuel Rui Costa, leggenda del calcio lusitano ed ex compagno di squadra di Pirlo al Milan, avrebbe già comunicato alla squadra la decisione, irrevocabile, del club di Lisbona di puntare su un nuovo tecnico. E molti indizi lasciano credere che questi sia proprio l’ex allenatore della Juventus.

LEGGI ANCHE>>>Pirlo, clamoroso ritorno in panchina: contatti avviati in Serie A

Jesus
Jorge Jesus il tecnico esonerato dal Benfica (Lapresse)

Andrea Pirlo è pronto per il Benfica: lo vuole il ds Rui Costa, ex compagno nel Milan

E’ soprattutto il rapporto, rimasto eccellente, con Manuel Rui Costa la carta migliore che Andrea Pirlo può giocare in questa partita. L’ex centrocampista bresciano scalpita in attesa della chiamata decisiva da parte del suo ex compagno ai tempi del Milan. Del resto, ripartire da un club prestigioso e di grandi tradizioni come il Benfica darebbe lustro e nuova linfa vitale alle sue legittime ambizioni.