Pirlo riparte dalla Serie B, ma c’è una sorpresa: tifosi stupiti

278

Pirlo riparte dalla Serie B, ma c’è una sorpresa: tifosi stupiti. L’anno può cominciare con una sorpresa in famiglia, manca l’annuncio

L’ultima panchina è stato anche l’ultimo trofeo, per lui e per la Juventus ma da quella serata di Reggio Emilia quando ha alzato la Coppa Italia insieme ai suoi ragazzi Andrea Pirlo è sparito. Un anno complicato sulla panchina bianconera, due coppe e la qualificazione alla Champions League ma anche tante difficoltà.

Pirlo, Baronio e Tudor
(Getty Images)

Le stessa che sta trovando anche il primo dei suoi figli, che sogna di ripercorrere in toto o in parte la stessa carriera. Ha cominciato a giocare come centrocampista in un club dilettantistico torinese quando il padre giocava ancora nella Juventus, ora è maturato e aspetta che qualcuno si accorga di lui.

Solo qualche settimana fa, via social, Nicolò aveva confessato la sua amarezza. “Ho amato il calcio da quando ho memoria, scorre nelle mie vene, nel DNA. Oltre a essere il lavoro di papà, per me è una grande passione: è lo sport che amo e vivo ogni giorno. Certo, vivere con te non è sempre stato facile: la gente vede me e pensa subito a te. E a volte, avere il tuo cognome è pesante, perché la prima cosa che la gente mi chiede è se sono tuo figlio. Nessuno ha creduto in me, hanno creduto che io fossi te. Ma la verità è che io mi considero per quello che valgo. Ho fiducia in me stesso, sono pronto a scrivere la mia storia”.

Nicolò Pirlo (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scambio alla pari: Allegri perde un big

Pirlo riparte dalla Serie B, ma non è la chiamata che tutti stanno aspettando

La novità delle ultime ore però è che finalmente forse qualcosa si sta muovendo. Secondo l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti il figlio del ‘Maestro’ a gennaio potrebbe trovare un ingaggio importante ripartendo dalla Serie B. A lui è interessato il Parma, dove gioca il grande amico Gigi Buffon, pronto a tesserarlo per inserirlo nella Primavera (che gioca nel campionato Primavera 2) in attesa di vedere la sua maturazione.

Andrea Pirlo
L’ex allenatore della Juventus Andrea Pirlo (Getty Images)

Niente di nuovo invece per il più celebre padre anche se in questi mesi il suo nome è stato accostato a tanti club. Già in estate aveva pensato a lui la Sampdoria prima di trovare l’accordo con Roberto D’Aversa. Poi alcuni club in crisi, come lo Spezia e il Cagliari, che però hanno scelto altre strade. E nelle ultime settimane Andrea Pirlo è stato associato prima al Lipsia e poi al Benfica. Ma per ora fa da spettatore.