Ferrari, arriva la conferma tanto attesa: c’è l’annuncio ufficiale

996

Ferrari, arriva la conferma tanto attesa: c’è l’annuncio ufficiale. Il team di Maranello ha comunicato la nuova struttura dirigenziale per il 2022

Ferrari
Ferrari (Ansa Foto)

La Ferrari si riorganizza in vista del prossimo, ormai imminente, campionato del mondo di Formula 1. Il team di Maranello, grazie all’introduzione del nuovo attesissimo regolamento, è si candida a riconquistare un ruolo da protagonista fin dai primi Gran Premi del 2022 in programma a partire dalla metà di marzo. La prossima tappa è per febbraio, tra il 16 e il 18, quando sarà presentata ufficialmente la nuova vettura, quella che Charles Leclerc e Carlos Sainz cercheranno di portare al successo. Nel frattempo i vertici dell’azienda hanno provveduto a consolidare lo staff dirigenziale che dovrà guidare la Rossa in pista e fuori.

LEGGI ANCHE>>>Ferrari, quanti elogi per Carlos Sainz: anche il suo ex compagno lo applaude

LEGGI ANCHE>>>Ferrari, il giudizio che stronca Charles Leclerc: parola di Marko

Poche ore fa la Ferrari ha annunciato una nuova organizzazione aziendale nell’ambito della quale Mattia Binotto è stato confermato alla guida della Gestione Sportiva, ruolo che ricopre dal 2019. Il cinquantaduenne manager elvetico lavora nella scuderia di Maranello da ben 27 anni, essendone entrato a far parte nel lontano 1995. Il primo incarico ricoperto da Binotto in Ferrari fu quello di Test Engine Engineer per la squadra prove, ruolo che ha poi occupato dal 1997 al 2003. Ma oltre alla conferma di Binotto, i vertici della Rossa hanno assegnato maggiori competenze all’attuale amministratore dcelegato Benedetto Vigna.

LEGGI ANCHE>>>Ferrari, l’annuncio di Binotto esalta i tifosi: in arrivo grandi novità

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sky Sport F1 (@skysportf1)

Ferrari, arriva la conferma di Binotto: “Pronti a raccogliere la nuova sfida. Il 2022 sarà un anno decisivo”

Il confermatissimo e altrettanto soddisfatto Mattia Binotto ha rilasciato le prime dichiarazioni dopo l’annuncio ufficiale della Ferrari: “E’ un onore per me aver ottenuto la fiducia dell’azienda. Questi sono giorni molto importanti – ha proseguito Binotto – in cui tutti gli sforzi sono fianlizzati al prossimo mondiale di Formula 1. Questo 2022 sarà un anno decisivo, in cui la Ferrari dovrà riprendersi quel ruolo da protagonista che la storia di questo sport le ha sempre assegnato“.