“L’ho temuto tutti i giorni”: Rafa Nadal confessa la sua grande paura

408

“L’ho temuto tutti i giorni”: Rafa Nadal confessa la sua grande paura. Lo spagnolo agli Australian Open ha riscoperto la magia

Le principali agenzie di scommesse e gli addetti ai lavori dopo il forfait forzato ma giusto di Nole Djokovic dagli Australian Open non hanno avuto dubbi. Il logico adesso è Daniil Medveded, finalista un anno fa.

Rafa Nadal (LaPresse)

Poi però i risultati arrivano dal campo, unico giudice inappellabile, e Rafa Nadal si prenota per un posto al sole nonostante sia stato fuori per più di sei mesi. Le prime partite sul cemento australiano hanno dato al mancino di Manacor le risposte che chiedeva e ha raggiunto per la quindicesima volta gli Ottavi nel torneo inaugurale dello Slam.

Ma ai microfoni di Eurosport, Rafa ha confessato la sua paura più grande. Perché questa volta ha rischiato davvero grosso e non lo nasconde. “Credevo di non riuscire a tornare, l’ho temuto tutti i giorni da quando ho avuto l’infortunio. Ho cominciato con 20 minuti in campo che poi sono diventati 45 e via via sono arrivati a due ore”.

Rafa Nadal confessa la sua grande paura, ma è pronto per un weekend di fuoco

Ma qual è stato il segreto per rientrare in campo e farlo in maniera vincente come sta succedendo adesso? Nadal non ha nessun dubbio perché il suo metodo è stato sempre lo stesso. “Mi sono confrontato di continuo con il mio staff e con i medici che mi seguivano. Ma gli infortuni sono più facili da affrontare se hai un calendario, devi tutti i giorni avere un obiettivo da raggiungere”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rafa Nadal (@rafaelnadal)

Come sta facendo lui in Australia dove finora ha perso solo un set, quello con Karen Khachanov al terzo turno più per distrazione che per reale forza dell’avversario. Domenica 23 gennaio giocherà negli Ottavi contro il francese Mannarino, terzo match della mattinata australiana dopo due partite del tabellone femminile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Berrettini, l’avversario agli ottavi dell’Australian Open: sfida inedita

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Australian Open, Nadal batte Khachanov: ottavo di finale alla portata per Rafa

Ma tutti già lo immaginano ai Quarti quando gli toccherà affrontare Alexander Zverev (impegnato contro Shapovalov nel prossimo turno). Sulla carta, il primo esame veramente serio sulla strada per la finale. Ha vinto una sola volta ed era il 2009, ma Nadal sta tornando.