Calciomercato Milan, l’annuncio di Maldini spiazza tutti: il motivo

754

Calciomercato Milan, l’annuncio di Maldini spiazza tutti: il motivo. Il direttore generale rossonero ha comunicato le strategie del club nell’ultima settimana della sessione invernale

Il conto alla rovescia è già avviato. Mancano sette giorni al termine della sessione invernale di mercato ed è diffusa la sensazione è che il rush finale possa riservare parecchi colpi di scena. Dovrebbero essere soprattutto le tre grandi ad animare gli ultimi giorni di trattative. O perlomeno è questa la speranza dei tifosi.

Paolo Maldini
Paolo Maldini e Stefano Pioli (Lapresse)

Una delle società da cui è lecito attendersi qualche acquisto di spessore, magari proprio in extremis, è il Milan. Dopo lo scialbo pareggio a reti inviolate nel big match contro la Juventus, i rossoneri sono scivolati a -4 dalla capolista Inter che peraltro deve ancora recuperare la sfida contro il Bologna non disputatasi a causa del numero spropositato di giocatori rossoblu risultati positivi al Covid-19. Poco prima dell’inizio della sfida contro i bianconeri, il direttore generale Paolo Maldini è intervenuto ai microfoni di Dazn, che ha trasmesso in diretta e in esclusiva la gara del Meazza. Sollecitato a rispondere in merito ad alcuni temi di mercato, l’ex difensore e bandiera del Milan non si è tirato indietro ma le sue dichiarazioni hanno in parte affossato le speranze e le attese dei tifosi del Diavolo.

Calciomercato Milan, Maldini gela i tifosi: “Nessun acquisto importante in questa sessione di mercato”

Botman
Sven Botman (Lapresse)

Maldini ha spiegato come all’inizio di gennaio la società aveva deciso di intervenire soprattutto per puntellare il reparto arretrato, falcidiato dal grave infortunio di Kjaer e dall’intervento al menisco di Tomori: “Eravamo preoccupati, poi però con il rientro di Romagnoli e Calabria l’emergenza è praticamente finita. Tra una ventina di giorni poi ci sarà anche Tomori. Se si fosse potuto acquistare un calciatore importante per i prossimi anni la proprietà avrebbe anche investito una cifra di un certo rilievo. Ma alla fine non è stato possibile”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, il futuro di Kessiè è deciso: Maldini spiazzato

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, nome a sorpresa per Maldini: sgarbo all’Inter

L’obiettivo individuato dal management del Milan per rinforzare la squadra di Pioli era il centrale olandese del Lille, Sven Botman. La trattativa però si è arenata definitivamente una settimana fa a causa delle richieste considerate eccessive del club transalpino. Paolo Maldini e il ds Ricky Massara hanno provato a ridurre le pretese della controparte, ma non c’è stato niente da fare: Botman resterà in Francia almeno fino al termine della stagione.