Ibrahimovic ricucito: le sue condizioni dopo la botta alla testa

392

Lo scontro con Medel negli ultimi minuti di Milan-Bologna costa qualche punto di sutura a Zlatan Ibrahimovic

Qualcuno scherzandogli ha detto che tutti i punti in palio nel match contro il Bologna li ha presi lui: pure troppi.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, ricucito con quattro punti per questa ferita all’arcata sopracciliare sinistra (Foto ANSA)

Solo un pareggio, e dunque un punto, per il Milan a San Siro nel posticipo di ieri sera. Quattro punti di sutura invece per Zlatan Ibrahimovic costretto a una lunga medicazione nel dopo partita.

Ibrahimovic, un’ennesima cicatrice

L’episodio all’80’ di un finale di partita estremamente lungo con otto minuti di recupero estremamente intensi. Ibrahimovic era entrato in campo da pochi minuti e si era subito reso protagonista di un’azione molto insidiosa favorendo il tiro di Rafael Leao finito fuori di poco. Un’altra incursione di Zlatan si è conclusa tuttavia con un infortunio: paurosa zuccata tra Ibra e Medel, fino a quel momento uno dei migliori del Bologna con entrambi i giocatori a terra e sanguinanti.

Ferito, e ricucito

Medel ha avuto la peggio. Bendato alla meno peggio, il difensore è stato costretto a uscire dal campo. Visibilmente stordito quasi faticava a reggersi in piedi. Ibrahimovic invece è stoicamente rimasto sul terreno di gioco nonostante una brutta ferita all’arcata sopraciliare sinistra e una vistosa fasciatura alla testa.

Ibra è riuscito a rendersi pericoloso sfiorando il gol della vittoria con un colpo di testa finito alto di poco, probabilmente la migliore occasione per il Milan. Il tutto mentre la ferita continuava a sanguinare vistosamente sotto il bendaggio.

Ibrahimovic
Il momento dello scontro tra Ibrahimovic e Medel (Foto ANSA)

A fine gara Ibrahimovic è tornato negli spogliatoi e si è messo nelle mani dei medici del Milan che lo hanno ricucito con quattro punti di sutura. L’ennesima cicatrice del guerriero Zlatan, uscito dal campo molto infastidito, più per la vittoria sfumata che per la botta subita.

Controlli medici per Medel, anche lui ricucito sul lato destro. Se la presenza del difensore del Bologna è in dubbio nel posticipo di lunedì sera contro la Sampdoria, non dovrebbero esserci dubbi circa la disponibilità di Ibra nel Milan che nel posticipo di domenica sera giocherà in trasferta contro il Torino.