Tiger Woods, la decisione è ufficiale: svolta epocale per il golf

335

Dopo il clamoroso bagno di folla nel corso dell’allenamento di ieri all’augusta Masters, Tiger Woods ha comunicato ufficialmente le sue decisioni

A distanza di 14 mesi dal drammatico incidente stradale dello scorso anno Tiger Woods torna a giocare.

Tiger Woods
Tiger Woods, sorridente durante l’allenamento di ieri ad Augusta (Foto ANSA)

E considerando l’incredibile ressa che si è concretizzata ieri sul green di Augusta, dove il fuoriclasse ha effettuato la sua prima sessione di allenamento pubblica dopo molto tempo, per il golf è la migliore notizia possibile.

“Best for business”

Parafrasando una frase estremamente popolare tra chi si occupa di sport e di organizzazioni di eventi il ritorno di Tiger Woods al golf giocato è for business”. In un momento in cui il golf sta vivendo una fase di transizione piuttosto delicata, nella quale mancano i grandi fuoriclasse capaci di catalizzare l’attenzione dei media, del pubblico e degli sponsor, il ritorno in campo del giocatore americano, 46 anni, soprattutto dopo un momento così delicato, è straordinario.

Tiger Woods “Sono pronto a giocare”

C’erano moltissimi timori intorno al futuro di TWoods che, dopo l’incidente dello scorso anno si era limitato a pochissime apparizioni, sempre lontane dagli occhi indiscreti delle telecronache. Eventi selezionati e privati esclusivamente per motivi di carattere promozionale per i suoi sponsor. Un modo come un altro per far sapere che il peggio era passato. Ma da qui a pensare che il cinque volte campione dei Masters potesse tornare al golf il salto era davvero gigantesco. E invece, sorprendendo tutti, due settimane fa Tiger Woods ha annunciato la sua volontà di “fare un giro ad Atlanta, e allenarsi un po’…”.

Promessa mantenuta nella giornata di ieri. Quando, di fronte a una folla impressionante di giornalisti, sponsor e addetti ai lavori, Woods si è presentato sul percorso di Augusta per qualche colpo di allenamento.

Pur senza forzare Woods si è concesso sorridente alle telecamere e agli scatti dei fotografi rimandando ogni decisione ha un secondo momento. Di fronte a una folla del genere gli organizzatori dell’Augusta Masters si sono quasi visti costretti a chiedere a Woods una conferenza stampa. Per evitare ulteriore confusione, ma soprattutto per lanciare in modo definitivo la prima edizione del Masters dopo la pandemia. Ma anche quella del suo rientro dopo un anno di assenza.

Tiger Woods
Woods, cinque vittorie all’Augusta Masters (Foto ANSA)

L’esito della conferenza stampa è scritto: “Sono pronto per tornare a giocare – ha dichiarato Tiger Woods davanti ai giornalisti – e se lo faccio è solo perché sono convinto di potere ancora vincere. Il mio obiettivo è quello di conquistare per la sesta volta la giacchetta verde del Masters”.

Woods, 109 trofei conquistati in carriera, torna a giocare per sé, zittendo definitivamente le voci che parlavano di un suo definitivo ritiro dalle competizioni, ma soprattutto per il golf. Per il quale rappresenta ora più che mai “best for business”.