Cristiano Ronaldo molla tutto: la sua decisione è per un cambio radicale

452

La disastrosa stagione nel Manchester United sembra avere convinto Cristiano Ronaldo a un drastico cambio di programma

Nonostante il bilancio di Cristiano Ronaldo sia attivo, considerando il numero di gol – non il top della sua carriera, ma non disprezzabile – senza contare la qualificazione al Mondiale, non si può certo dire che la stagione del fuoriclasse portoghese sia indimenticabile.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, ultima stagione in Europa? (Ansa Foto)

Coinvolto nella crisi tecnica del Manchester United, alle prese con uno dei campionati più mediocri della sua storia nel dopo-Ferugson, CR7 sta pensando di cambiare completamente obiettivo. E campionato.

Cristiano Ronaldo cambia tutto

Dagli Stati Uniti rimbalza prepotentemente la notizia che CR7 sarebbe pronto ad approdare in Major League. Una voce che per la verità si era già palesata quando Ronaldo era ancora alla Juventus con alcune proposte concrete. Ma che non aveva avuto alcun seguito. Ronaldo aveva fortemente voluto restare in Europa, soprattutto per puntare ad almeno un’altra Champions League e a un ennesimo Pallone d’Oro. La sua priorità era il Paris Saint Germain: ma dopo che i francesi hanno annunciato Messi, a CR7 è toccato ripiegare sul Manchester United che garantiva comunque un ricchissimo contratto biennale.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, offerta per lui dal Miami di MLS (Foto ANSA)

L’offerta di Miami

Cristiano Ronaldo potrebbe finire al Miami Football Club, la franchigia presieduta da David Beckham che avrebbe già fatto arrivare sul tavolo dello United una proposta interessante per alleggerire i Red Devils di un contratto oneroso e garantire al fuoriclasse portoghese uno scenario di primordine. Una trattativa interessante che lo United guarda favorevolmente: perché i proprietari dello United sono americani, e perché gli ultimi investimenti dei rivali del Manchester City a livello internazionale (sono loro i maggiori azioni del New York City FC, campioni di Major League), hanno infastidito non poco i vertici dell’Old Trafford.

Cristiano Ronaldo al Miami andrebbe a sostituire Gonzalo Higuain che a breve annuncerà il suo addio al calcio. E calpesterebbe le ombre di Zlatan Ibrahimovic, per un finale di carriera dorato con un contratto da favola in un ambiente esclusivo.