Lewis Hamilton sta per fare una follia con Serena Williams: da non credere!

243

La notizia, che ha del clamoroso, sarebbe stata confermata dai diretti interessati, Lewis Hamilton e Serena Williams

“Una follia lucida, come qualsiasi altro investimento che ho affrontato nella vita”.

Hamilton Serena
(Foto ANSA)

Il virgolettato appartiene al protagonista di questa storia, Lewis Hamilton, sette volte campione mondiale di Formula 1, questa volta protagonista di una notizia che non ha nulla a che fare con il mondo dei motori.

Lewis Hamilton, investimento milionario

Forte di un contratto milionario virgola che lo rende uno degli sportivi più pagati nella storia, Lewis Hamilton può permettersi praticamente qualsiasi cosa.

É un curioso, una persona che non rinuncia al senso dall’avventura in tutte le cose che fa. É per questo che da diverso tempo ha diversificato i suoi interessi investendo non soltanto in proprietà immobiliari, ne ha diverse in ogni parte del mondo, ma anche in attività. A Londra, per esempio, ha investito in una società che produce biciclette elettriche ipertecnologiche. Ma anche in una start up che si occupa di consegne a domicilio: non solo cibo, ma anche vestiti, medicine, regali.

Lewis e Serena nel Chelsea

La sua ultima “lucida follia”, così come l’ha definita lui commentando la a un giornalista della BBC è quella di investire 10 milioni di sterline nella cordata che sta cercando di acquistare il Chelsea da Roman Abramovich.

La vicenda che riguarda il club inglese è al centro delle cronache ormai da diverse settimane. Abramvich, come tutti gli altri oligarchi russi, è stato costretto a farsi da parte. I suoi beni sono congelati, gli stessi conti del club non hanno operatività. La società viene amministrata con pochi spiccioli, solo per scendere in campo, fino a quando il club non verrà definitivamente ceduto. Ci sono diverse trattative, alcune delle quali avviate. Una di queste virgola in modo particolare, riguarda Martin Broughton, ricchissimo uomo d’affari con interessi miliardari in molti campi. Tra i tanti Broughton è il maggiore azionista della British Airways ed è anche amico personale di Lewis Hamilton con il quale ha avviato una piccola compagnia di voli privati.

Il pilota di Formula 1, nonostante sia un acceso sostenitore dell’Arsenal, sarebbe pronto a investire nel club entrando in una cordata di super investitori, ricchi testimonial del mondo dello sport, pronti a mettere mano al portafoglio pur di mantenere la società in mani inglesi.

Nell’operazione Broughton avrebbe interpellato diversi altri sportivi, amici e in qualche caso soci d’affari. Si parla di Tiger Woods, David Letterman (conduttore televisivo e proprietario di una scuderia Indy), ma soprattutto di Serena Williams. La numero 1 del tennis mondiale, ormai fuori dal campo da tempo, è sempre più impegnata nel settore imprenditoriale che in quello tennistico, e sarebbe anche lei pronta a versare una quota da 10 milioni di sterline nel progetto.