Spezia-Lazio, clamorosa decisione dopo gli errori arbitrali: è ufficiale

198

La partita tra Spezia e Lazio, vinta dai capitolini all’ultimo istante con una rete di Acerbi, è diventata il caso dell’ultimo turno di Serie A

Il gol segnato da Acerbi negli ultimi minuti della partita di Spezia che ha consegnato una vittoria importantissima alla Lazio continua a suscitare polemiche.

Spezia Lazio
La Lazio festeggia la vittoria dopo la rete decisiva di Acerbi (AP LaPresse)

Un gol palesemente irregolare, da quello che si è visto dalle immagini evidenziate nelle trasmissioni di commento del dopo partita.

Spezia – Lazio, un gol scatena le polemiche

A viziare la marcatura, infatti, una posizione irregolare di fuorigioco che né l’arbitro Luca Pairetto né i suoi collaboratori al VAR hanno ritenuto degna di essere valutata dalla moviola di bordocampo. Alla gestione del VAR era stato designato Luigi Nasca, arbitro di consolidata esperienza che in diverse occasioni, quest’anno, aveva dovuto gestire casi anche più clamorosi e meno evidenti di questo.

Risultato omologato, arbitri sospesi

La vittoria della Lazio a Spezia, che ha visto la squadra di Maurizio Sarri costretta a rimontare tre volte i padroni di casa prima del gol decisivo di Acerbi, ha avuto un impatto importantissimo in classifica. La Roma, fermata sul pareggio nel posticipo di ieri sera, è stata agganciata al quinto posto. E ora le due squadre sono testa a testa, a giocarsi la volata per l’unico posto disponibile in Europa League.

Ieri sera José Mourinho aveva duramente criticato l’assegnazione del gol con parole estremamente forti. Molto vivace anche la contestazione del tecnico dello Spezia, che si sta giocando la salvezza, Thiago Motta.

Arbitro Luca Pairetto
La stagione di Luca Pairetto è finita con la partita tra Spezia e Lazio (Foto ANSA)

Il Codacons, l’associazione che tutela utenti e consumatori, ipotizzando un campionato falsato, aveva chiesto la ripetizione sia della gara tra Spezia e Lazio che quella tra Spezia e Milan, viziata da un altro clamoroso errore arbitrale. In realtà i risultati sono omologati e resteranno tali, polemiche a parte. Impensabile che le gare vengano considerate viziate da errori arbitrali, che fanno parte del gioco, e che devono essere accetttati. Le gare non potranno in alcun modo essere rigiocate.

Tuttavia è arrivata la decisione, clamorosa, dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) che ha deciso di fermare da qui alla fine della stagione, e dunque per le ultime tre partite di campionato, sia Luca Pairetto che Luigi Nasca. La loro stagione, di fatto, è finita con il clamoroso errore di valutazione di La Spezia.