Internazionali Tennis Roma, fuori Camila Giorgi: tre eliminate

150

Nel tabellone femminile del torneo degli Internazionali di Tennis di Roma tre azzurre lasciano al primo turno

Niente da fare per Camila Giorgi, costretta al ritiro nel secondo set contro l’australiana Ajla Tomljanovic e fuori già al primo turno degli Internazionali di Tennis di Roma, torneo WTA 1000.

Internazionali Roma Camila Giorgi
Camila Giorgi, costretta al ritiro a Roma (Foto ANSA)

Prima la pioggia, poi un problema muscolare al polpaccio hanno definito il match della Giorgi, costretta a salutare a malincuore un pubblico caldo e molto partecipe.

Internazionali Roma, tre azzurre fuori

Non è stato un gran pomeriggio per il tennis femminile italiano a Roma. Camila Giorgi è stata la terza di tre escluse, forse quella più attesa. In condizioni certamente non straordinarie, la tennista di Macerata parte in forte affanno cedendo i suoi primi due turni di servizio e andando sullo 0-4. Quando Camila a poco a poco rientra in parti riuscendo anche a conquistare un buon break è tardi. La Tomljanovic risponde con carattere, va al controbreak e chiude a termine di un lunghissimo nono game sul 3-6. La pioggia, un vero e proprio nubifragio, non ha certamente aiutato la Giorgi che, sotto 2-4 nel secondo set, decide di non rientrare in campo al momento di riprendere il gioco. Ritiro sul 6-3, 4-2.

Gli altri risultati e il programma di oggi

Non era andata molto meglio a Elisabetta Cocciaretto, battuta nettamente in sue set dalla svizzera Bencic, testa di serie #14 del tabellone. La tennista di Ancona, 21 anni, regge bene nel primo set, perso per pochi dettagli, con qualche errore e anche un po’ di sfortuna ma alla lunga l’elvetica prende il controllo senza indecisione, 6-4 6-2.

Primo turno fatale anche per Martina Trevisan, battuta in due set e 1.40’ di gioco (64, 6-2) dalla cinese Shuai Zhang. Alla buona partenza della toscana, capace di strappare subito il servizio e di portarsi in vantaggio, ha fatto da riscontro la reazione della cinese, decisamente molto costante, continua e varia nei suoi colpi. Anche nel secondo set la Trevisan recrimina due palle break non trasformate: un aspetto che gira definitivamente la partita dalla parte della cinese che infila quattro game di fila e chiude quello decisivo rimontando dallo 0-30.

Miami Jasmine Paolini
Jasmine Paolini, in campo oggi (AP LaPresse)

Oggi, oltre a Luca Nardi  (alle 12.30 contro Norrie) e Jannik Sinner (alle 20.30 contro Martinez con la prospettiva di affrontare Fognini al secondo turno) si aggiungono al programma altri due match femminili. Jasmine Paolini alle 11.30 affronta la svizzera Teichmann. Alle 14 Lucia Bronzetti affronta l’ecuadoregna Osorio Serrano: le ultime due azzurre nel tabellone femminile.