Internazionali Roma, Sinner vince uno splendido derby con Fognini

153

Nel derby d’Italia del Tennis agli internazionali di Roma, vittoria in tre set di Jannik Sinner su Fabio Fognini

A poca distanza dal derby d’Italia di Coppa che vede lo Stadio Olimpico stracolmo per uno dei grandi acuti di fine stagione, con il match tra Inter e Juventus, Sinner e Fognini danno vita a un match intensissimo.

Internazionali Roma Sinner Fognini
Una bella foto di Fognini, a sinistra, e Sinner prima del derby italiano di tennis (Foto ANSA)

É un derby d’Italia anche questo. E peccato che il calendario lo anticipi già  al secondo turno degli Internazionali di Roma, di fronte a un pubblico record.

Internazionali Roma, vince Sinner

Partita dalle moltissime sfaccettature che almeno inizialmente risente di qualche errore e di un po’ di nervosismo ma che nel terzo set offre momenti di buon tennis tra due protagonisti in equilibrio e determinatissimi. Il tutto in un ambiente caldo e partecipe. Ma anche con un fastidiosissimo andirivieni di elicotteri – di sorveglianza sullo stadio – che hanno disturbato non poco i due tennisti al momento del proprio turno di servizio.

Passano anche Nadal e Tsitsipas

Parte meglio Sinner nel corso del primo set, approfittando di qualche errore del ligure, che risente di alcuni colpi a vuoto soprattutto a servizio. Dopo avere subito due break, sull’1-5, Fognini rialza la testa, annulla un set point ma poi cede pur dando l’impressione di essere in crescita. Il risultato lo si apprezza nel secondo set quando Fognini strappa il servizio al suo avversario. Poi nonostante qualche doppio fallo di troppo che, nel quinto game, lo vede sfasciare una racchetta a terra, proprio quando sembrava avere il set in pugno, Fognini si riprende e chiude sul proprio servizio con un game a zero.

Internazionali Roma Sinner
Jannik Sinner al terzo turno degli Internazionali di Roma dopo avere battuto Fabio Fognini (Foto ANSA)

Nella terza frazione Sinner rialza la testa: strappa il servizio nel quarto game (a zero) e lo conferma il break al quinto (a zero anche questo). Sembra la svolta definitiva del match. Ma ancora una volta Fognini riesce a reagire, recuperando un break a zero e impegnando Sinner fino alla fine. Sono due doppi falli sul proprio turno di servizio (nove in tutto i doppi falli del ligure) a consentire a Sinner di ribaltare il break. Splendido spettacolo, che si chiude in favore di Sinner 6-2, 3-6, 6-3.

Nel prossimo turno Sinner affronterà il serbo Filip Krajinovic. Un solo precedente, vittoria di Sinner ma su un terreno veloce e non sulla terra rossa. L’altoatesino è l’ultimo italiano in tabellone con tutte le nostre tenniste già fuori al primo turno. Nel pomeriggio Alcaraz passa senza giocare (ritiro di Garin), vittoria in due set di Nadal su Isner (6-3, 6-1) e di Tsitsipas su Dimitrov ( 6-3 5-7 7-6). Negli ottavi torna in campo Djokovic, contro lo svizzero Wawrinka.