Internazionali WTA Roma, eliminate anche Paolini e Bronzetti

49

Chi è esaurito il plotoncino di tenniste italiane già dopo il primo turno degli  Internazionali di tennis di Roma con l’eliminazione di Jasmine Paolini e Lucia Bronzetti

In attesa della partita di Jannick Sinner, in programma questa sera, e del secondo turno maschile nel quale se l’altoatesino vincesse affronterebbe in un derby tutto italiano Fabio Fognini, il torneo Internazionale di tennis di Roma perde tutte le proprie tenniste italiane.

Internazionali Roma Bronzetti
Niente da fare per Lucia Bronzetti, battuta in due set dalla spagnola Camila Osorio (Foto ANSA)

Dopo la tripla eliminazione di ieri che ha visto uscire di scena prima Martina Trevisan, poi e infine Camila Giorgi, costretta al ritiro contro Ajla Tomljanovic, le partite di oggi non hanno confermato un buon esito per il tennis femminile del nostro paese.

Internazionali Roma, eliminata Paolini

Niente da fare per Jasmine Paolini, eliminata 6-3,6-2 dalla svizzera Jil Teichmann al termine di un incontro che ha visto l’azzurra partire bene ma senza riuscire a dare continuità al proprio gioco di fronte alla reazione della sua avversaria.

In vantaggio 3-1 nel corso del primo set, Jasmine Paolini ha cercato di rintuzzare la furiosa reazione della sua avversaria che ha infilato cinque game consecutivi vincendo il primo set e ponendo le basi per dominare il secondo. Decisivi nel corso della seconda frazione i break conquistati dalla Teichmann nel terzo e nel quinto gioco che hanno definitivamente spezzato l’entusiasmo della Paolini, alle prese anche con qualche problema fisico al ginocchio destro.

Nel prossimo turno la svizzera affronterà la testa di serie numero 6 del tabellone femminile Carolina Pliskova.

Fuori anche Lucia Bronzetti

Peccato anche per Lucia Bronzetti, partita con grande intensità nel corso di un primo set estremamente vivace e combattuto contro la più quotata Osorio Serrano, spagnola una ventina di posizioni al di sopra della tennista riminese nel ranking WTA. Un primo set molto incerto e nervoso nel corso della quale la Bronzetti è riuscita autorevolmente ad annullare subito tre breakpoint e a strappare il servizio alla sua avversaria salvo poi subire la reazione della Osorio.

Internazionali Roma Paolini
Problemi fisici per Jasmine Paolini contro il Teichmann (Foto ANSA)

Con due turni di servizio persi a testa le due tenniste si sono presentate al tie-break in perfetta parità. E qui la differenza l’hanno fatta davvero pochissimi dettagli. Con Bronzetti che ha perso un turno di servizio in più rispetto alla sua avversaria, finendo per cedere non senza qualche recriminazione.

Molto più lineare l’andamento del secondo set. Strenua la resistenza di Lucia Bronzetti nel secondo game quando riesce ad annullare la bellezza di quattro break point. Salvo poi cedere il suo turno di servizio. É il momento decisivo che cambia l’inerzia dell’intero match. La riminese resta in partita ma senza più riuscire a rimontare il divario. Finisce 7-6 (4), 6-3

Internazionali di Roma senza tenniste italiane già dal secondo turno.