MotoGP, l’annuncio di Bagnaia esalta i tifosi: avverrà a Le Mans

305

MotoGP, l’annuncio di Bagnaia esalta i tifosi: avverrà a Le Mans. Il pilota Ducati è fresco di vittoria a Jerez e lancia la sfida a Quartararo

Sulla pista francese il padrone di casa non ha mai vinto ma la scuderia di Borgo Panigale ha un’ottima tradizione, confermata dai due successi (bagnati) negli ultimi due anni.

Bagnaia
Pecco Bagnaia a bordo della sua Ducati (AnsaFoto)

Il Mondiale di Pecco Bagnaia è iniziato a Jerez. Questo il senso del successo ottenuto dall’alfiere della Ducati sul tortuoso circuito spagnolo. Una pista che in passato non aveva mai sorriso alla rossa di Borgo Panigale e che ha invece esaltato questa volta i grandi progressi fatti dal progetto firmato Gigi Dall’Igna. La classifica iridata vede il torinese al quinto posto, staccato di 33 punti dal leader Quartararo dopo i primi sei appuntamenti. Tempo per rimontare ce n’è, a cominciare dalla gara di Le Mans, prevista nel prossimo week end. Sul tracciato di casa “El Diablo” non ha mai vinto, nonostante abbia conquistato tre volte la pole position. Un duello accesissimo che dovrebbe riguardare solamente i due contendenti menzionati, viste le difficoltà degli altri di mantenere un certo ritmo. Bastianini vorrebbe rimanere attaccato al treno dei primi ed è chiamato a reagire dopo un paio di passaggi a vuoto. Stesso discorso per Miller, che sul “Bugatti” ha vinto nel 2021, al termine di una cavalcata sul bagnato. L’australiano, almeno sull’asciutto, non ha trovato lo stesso feeling del compagno di box sulla Desmosedici.

MotoGP, l’annuncio di Bagnaia esalta i tifosi: “A Le Mans per vincere”

MotoGP
MotoGP (AnsaFoto)

Alla vigilia delle prime prove libere, Bagnaia ha sottolineato l’importanza di questo piccolo break dopo Jerez, per recuperare a pieno dal problema alla spalla accusato a Portimao.

Questa settimana di pausa mi è sicuramente servita per recuperare e lasciare riposare la spalla dopo i due Gran Premi consecutivi di Portimao e Jerez, che sono stati molto impegnativi. Arriviamo a Le Mans su una pista che in generale mi piace molto e dove mi diverto sempre a guidare. Rispetto alla passata stagione quest’anno il tempo dovrebbe essere migliore, non è prevista pioggia e anche le temperature sembrano essere più alte. Il nostro obiettivo è quello di continuare l’ottimo lavoro fatto a Jerez ed essere competitivi e veloci anche qui in Francia“. La speranza di tutti i tifosi è quella di vederlo fare il bis e riaprire definitivamente la lotta al titolo.