Juventus, non solo Pogba: Allegri esulta per un altro big a centrocampo

104

Juventus, non solo Pogba: Allegri esulta per un altro big a centrocampo. Il club bianconero sta impostanto un mercato di altissimo livello per tornare subito al vertice

La prossima sessione estiva di mercato deve ancoras prendere ufficialmente il via ma la Juventus è già partita a razzo, senza por tempo in mezzo. La stagione chiusa senza aver vinto alcun trofeo, la prima dopo undici anni, ha lasciato l’amaro in bocca al management della Vecchia Signora, in particolare al presidente Andrea Agnelli che ha deciso di ripartire alla grande con un progetto molto più ambizioso.

L’idea di investire su giovani talenti da far crescere alla Continassa è stata accantonata una volta per tutte: per tornare a vincere subito servono giocatori di altissimo livello tecnico, dalla personalità debordante e dalla notevole esperienza internazionale. Tutte caratteristiche che sicuramente possiedono calciatori come Paul Pogba o Angel Di Maria, entrambi molto vicini alla Juventus.

Agnelli
Andrea Agnelli (LaPresse)

E dunque i profili che la dirigenza bianconera sta cercando sul mercato corrispondono a quelli di giocatori molto importanti di età non inferiore ai 28/29 anni. Come ad esempio Paul Pogba, il cui ritorno a Torino dovrebbe diventare ufficiale nei prossimi giorni. E come altri centrocampisti di spessore che la Juventus sta seguendo per rinforare ulteriormente la zona nevralgica del campo.

Molto dipenderà dalla posizione di Arthur: in caso di addio del regista brasiliano la Juventus andre con forza su un sostituto di livello superiore al brasiliano ex Barcellona. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport fra i profili graditi in particolare da Massimiliano Allegri ci sarebbe Thomas Partey, il 28enne mediano della nazionale ganese e dell’Arsenal.

Juventus, un altro big a centrocampo: Thomas Partey il favorito

Thomas Partey
Thomas Partey (LaPresse)

Il mediano ganese piace parecchio ad Allegri per il suo dinamismo e la capacità di ribaltare l’azione in una frazione di secondo, trasformandola da difensiva ad offensiva. Il tecnico livornese aveva già chiesto l’acquisto di Thomas quando giocave nell’Atletico Madrid, ma le richieste dei Colchoneros furono ritenute eccessive dalla dirigenza.

In alternativa al ganese, la Juventus continua a seguire con attenzione anche il centrocampista argentino in uscita dal Paris Saint Germain, Leandro Paredes. L’ex regista di Empoli e Roma piace ad Allegri, ma viene considerato comunque una seconda scelta. L’obiettivo numero uno è Thomas Partey.