La Juventus ha nel mirino un colpo a sorpresa: lo sfila agli storici rivali!

255

La Juventus ha nel mirino un colpo a sorpresa: lo sfila agli storici rivali! Allegri lo ha individuato come pedina fondamentale per il centrocampo

Il mancato riscatto da parte della Fiorentina di Torreira ha creato un’opportunità su cui si sono fiondati Cherubini e Arrivabene. Può essere una pedina utile nello scacchiere futuro.

Juventus
Nuovo obiettivo per la Juventus (AnsaFoto)

Sarà un anno di profonda rivoluzione in casa bianconera il prossimo. Come anticipato Allegri ha chiesto e ottenuto alla società carta bianca per ricostruire le fondamenta di una squadra arrivata a fine ciclo. L’addio di Chiellini, Dybala e del fido Bernardeschi, spingono il tecnico toscano a trovare nuovi leader per lo spogliatoio. Della vecchia guardia rimane solo Bonucci, ma che non può più essere considerato un titolare inamovibile, per età e condizione fisica. Sul mercato Cherubini, Arrivabene e Nedved, stanno cercando soluzioni economiche e di esperienza. Nessun esborso monstre per i cartellini ma qualche occasione in giro per l’Europa. Di Maria e Pogba restano i principali indiziati alla firma, così come non è un mistero che piaccia Perisic. La novità rappresenta invece un nome per il centrocampo, ovvero quel Lucas Torreira sempre più vicino a lasciare la Fiorentina.

La Juventus ha nel mirino un colpo a sorpresa: vuole sfilare Torreira alla Fiorentina

Torreira
Lucas Torreira (AnsaFoto)

La scorsa estate il procuratore dell’uruguaiano, Pablo Betancur era riuscito a strappare un prestito all’Arsenal praticamente gratuito al verificarsi di determinate condizioni (le presenze). Ora c’è da pagare il riscatto pattuito di 15 milioni per acquisirlo a titolo definitivo. La Viola ha chiesto uno sconto e ha tempo fino al 31 maggio prima che scada l’opzione vincolante. In più c’è da sottolineare come i toscani non abbiano ancora trovato l’accordo con il giocatore per l’ingaggio.

Il centrocampista vuole percepire lo stipendio già pattuito in precedenza (2,75 milioni netti a stagione, a fronte degli 1,8 guadagnati in questa stagione), mentre Pablo Betancur una commissione tra il 5% e il 10% sull’acquisto.

Parametri che stanno facendo desistere Commisso e i suoi uomini. In questa zona grigia si è inserita la Juventus, che non avrebbe problemi a pagare tali cifre e ad accontentare l’Arsenal, tanto più che c’è in ballo un interesse per Arthur da parte dei Gunners. Uno scambio alla pari non può essere approntato per il valore a bilancio del brasiliano (oltre 40 milioni) ma di certo si può ragionare su uno scambio di prestiti o sullo sconto per il cartellino dell’ex Barcellona.

Con Torreira la Juve troverebbe finalmente un regista in grado di far girare la squadra e un profilo che conosce alla perfezione la nostra Serie A. Nelle prossime settimane la trattativa può entrare nel vivo.