Serie A, salta una panchina a sorpresa: ma i tifosi non sono d’accordo

222

Tra le tante novità di calciomercato spicca un clamoroso cambio su una panchina di Serie A del tutto inattesa

Non ci sono solo le posizioni di Spalletti, Gasperini, Inzaghi e Mourinho in discussione. Da una parte tecnici che mandano messaggi contraddittori e società alle prese con bilanci sportivi e finanziari da verificare.

Serie A
Ancora una panchina che salta a fine stagione in Serie A

In settimana sono stati riconfermati Mihajlovic sulla panchina del Bologna e Nicola su quella della Salernitana. Ma proprio in queste ultime ore a decidere di cambiare è l’Empoli.

Serie A, salta Andreazzoli

Una novità che sorprende e non poco perché fino a pochi giorni fa la riconferma di Andreazzoli sembrava essere assolutamente scontato dopo la brillante salvezza raggiunta dalla squadra toscana. E invece, sorprendendo tutti, il tecnico è stato sollevato dall’incarico “con molti ringraziamenti per il suo contributo alla salvezza del club”.

All’Empoli arriva Zanetti

Stando alle indiscrezioni, ma non c’è ancora alcuna ufficialità, il nuovo allenatore dell’Empoli dovrebbe essere Zanetti, in arrivo dal Venezia, appena retrocesso. Aurelio Andreazzoli, che al termine del campionato era considerato uno dei pochissimi allenatori della Serie A certi della riconferma, ha appreso la notizia non senza sorpresa e disappunto: “Prendo atto della decisione del presidente Corsi – ha dichiarato il tecnico – Il mio lavoro è fatto anche di questi aspetti, ora guardo avanti”.

Empoli Andreazzoli
Aurelio Andreazzoli non sarà rconfermato sulla panchina dell’Empoli (Foto ANSA)

Andreazzoli è a dir poco sorpreso dalla decisione del club: “É una scelta unilaterale che non corrisponde alle mie aspettative e nemmeno alle mie volontà. Ma non posso che adeguarmi alla decisione”.

Il contratto di Andreazzoli era in scadenza, ma il tecnico aveva ancora un’opzione per la prossima stagione che andrà risolta. I tifosi dell’Empoli sono rimasti sorpresi almeno quanto il tecnico e non hanno mancato di registrare il loro dissenso su social e Forum. L’Empoli, pur con un girone di ritorno non brillantissimo, si era salvato con larghissimo margine sfiorando una clamorosa qualificazione in Coppa Italia a spese dell’Inter.