Marco Pantani, il pirata rivive in una iniziativa di grande successo

197

A distanza di molti anni dalla scomparsa di Marco Pantani, proseguono le iniziative per ricordare le gesta del ciclista

Una pista ciclabile a tappe, in rosa e in giallo, che non sono solo i colori del Giro d’Italia e del Tour de France. Ma anche quelli che hanno caratterizzato la vita di Marco Pantani.

Marco Pantani
Marco Pantani in un suo arrivo solitario al Giro (LaPresse)

Dopo le sue imprese al Tour, che gli valsero l’appellativo de “Il Pirata” il giallo è stato il colore accompagnato a Pantani. Una scelta che lo avvicinava a un altro grande sportivo italiano che in quegli anni dominava sulle due ruote, Valentino Rossi.

Allenandosi sulle strade di Marco Pantani

Marco Pantani avrà la sua pista ciclabile. L’ha realizzata il Comune di Rimini in un percorso di saliscendi tra le colline dell’interno e il mare. Sarà il percorso pedonale più grande della città, uno dei più importanti della riviera romagnola. Ma il contesto si presta a ulteriori ampliamenti che potrebbero rendere questo circuito ciclistico e pedonale uno dei percorsi più importanti del mondo, e non sole per il nome che porta.

Il ricordo vive

La pista ciclabile ha incassato il via libera all’intitolazione al ciclista che era stata proposta dalla commissione toponomastica. Pantani era di Cesenatico, un vicino di casa. Ma per anni si è allenato sulle colline intorno a Rimini dove ogni anno per altro si corre il trofeo a lui intitolato, aperto a professionisti e amatori. Un evento che richiama migliaia di appassionati.

Il percorso ciclopedonale sarà diviso in tappe che ricorderanno alcune tra le più celebri vittorie della carriera di Pantani: Alpe d’Huez e Mont Ventoux al Tour de France; il Mortirolo al Giro.

Marco Pantani, Tonina
Tonina Pantani, la mamma del ciclista scomparso tragicamente nel 2004 (ANSA)

Gialle e rosa saranno anche le tinte della pavimentazione della pista. D’altronde Pantani è stato un dei pochissimi a compiere un’impresa da sogno per qualsiasi ciclista, l’accoppiata Giro-Tour che Pantani conquistò a poche settimane l’uno dall’altro nel 1998.

La famiglia di Marco Pantani, che pochi giorni fa era entrata in polemica nei confronti di una iniziativa teatrale dedicata al ciclista in programma a Padova, ha accolto la notizia con soddisfazione. Il Memorial Pantani, in programma il 17 settembre, sulle colline tra Rimini e Montefeltro, è stati riconfermato.