Inter, la cessione di un top player è possibile: c’è la trattativa

329

Inter attivissima sul mercato. Mentre si avvicinano gli arrivi di Lukaku e Dybala, si valuta anche la possibile cessione di un top player

A un mese dalla fine del campionato concluso al secondo posto dietro il Milan, l’Inter è davvero scatenata sul mercato.

Inter
Inter (Ansa Foto)

L’intenzione di Marotta, ribadita dallo stesso dirigente, è quella di dare a Inzaghi una squadra pronta già per il raduno di inizio luglio. Due i colpi già, di fatto, conclusi e solo da ufficializzare ovvero Asllani dall’Empoli e Mikhytarian a parametro zero dalla Roma. Lukaku, obiettivo impossibile fino a due settimane fa, è sempre più vicino con il Chelsea disponibile a cederlo in prestito.

Si lavora ancora su Dybala per il quale, a differenza dell’attaccante belga, non c’è ancora intesa sull’ingaggio. La trattativa, comunque, resta ben avviata con la volontà di entrambe le parti di giungere a un accordo, alla stregua di quanto sta avvenendo con il Cagliari per Bellanova, per il quale si discute ancora sulla formula del trasferimento.

Tanti acquisti che preludono, tuttavia, a qualche inevitabile cessione anche per le note esigenze di bilancio. Tanti gli indiziati a lasciare i nerazzurri dopo Perisic, Vecino e in attesa di altri possibili esuberi (Sanchez e Vidal su tutti). Rumors di mercato riferiscono di un tentativo del Tottenham per Lautaro Martinez che però non vuole lasciare Milano. Il Chelsea è molto interessato a Dumfries, in un’eventuale trattativa slegata da quella di Lukaku. Anche Bastoni ha molto mercato. Tuttavia, il top player candidato a una possibile cessione sembra essere un altro.

Inter, su Skriniar c’è il PSG: l’indiscrezione

Milan Skriniar (ANSA)

E’ l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport a confermare l’indiscrezione già circolata nei giorni scorsi di una trattativa in atto tra Inter e PSG per l’eventuale cessione di Milan Skriniar. Stando alla Rosea, il nuovo d.s. del club transalpino, Luis Campos, avrebbe pronta una proposta di ingaggio di 7.7 per il difensore slovacco, una cifra difficilmente pareggiabile da parte dell’Inter.

C’è distanza sulla valutazione di Skriniar per il quale l’Inter chiede almeno 80 milioni mentre il PSG, al momento, pare essersi fermato a 50. Come spiegato da Gianluca Di Marzio, tuttavia, in questi casi, se c’è la volontà di tutte le parti di concludere l’affare, l’intesa può essere raggiunta a metà strada specie in caso di un ulteriore e possibile rilancio dei parigini e qualora lo stesso Skriniar sia davvero convinto della nuova destinazione.