La Juventus ha pronto un super scambio: risolti due problemi!

256

La Juventus ha pronto un super scambio: risolti due problemi! I bianconeri lavorano alacremente per chiudere la doppia trattativa in tempi brevi

Massimiliano Allegri potrebbe presto avere un rinforzo importante sulla fascia sinistra, rinunciando ad una pedina che non era ritenuta incedibile a centrocampo.

Juventus
Juventus (Ansafoto)

Il mercato della Juventus sta prendendo finalmente corpo. Dopo un periodo dedicato più alle uscite che alle entrate, ora si inizia a fare sul serio. Bernardeschi, Dybala, Chiellini e Morata hanno lasciato Torino. Per lo spagnolo si proverà ad imbastire una nuova trattativa con l’Atletico Madrid ma le possibilità di vederlo ancora con la maglia bianconera sono piuttosto basse. L’arrivo di Di Maria e Pogba, divenuto sempre più probabile, sistema in parte la situazione. Per realizzare altri colpi c’è bisogno di piazzare anche una cessione importante, con tutti gli indizi che portano a de Ligt. L’olandese è molto apprezzato dal Chelsea e con un’offerta da 65-70 milioni la trattativa può andare in porto. Incassati soldi freschi ci sarebbe poi la chance di chiudere in entrata un grosso difensore (Koulibaly) e un altro centrocampista (Leandro Paredes).

La Juventus ha pronto un super scambio: McKennie al Lipsia al posto di Angelino

Angelino
Angelino con la maglia del Lipsia (AnsaFoto)

Tra i giocatori che non rientrano più nei piani di Allegri c’è anche McKennie. Nello scacchiere del tecnico toscano il suo ruolo è coperto da Zakaria e Locatelli e quindi si può pensare di cederlo per arrivare a nuove pedine in altre zone del campo. L’americano ha disputato buone stagioni in Bundesliga, con la maglia dello Schalke 04 e proprio in Germania potrebbe tornare. Sembra sia molto interessato il Lipsia che ha avanzato una richiesta informale. Da Torino potrebbero pensare di inserire una contropartita tecnica piuttosto gradita come Angelino. Il laterale mancino è valutato circa 30 milioni, proprio come McKennie e uno scambio alla pari sistemerebbe le cose, con buona plusvalenza per entrambe le società. Dalla Germania sono sicuri che qualcosa possa sbloccarsi a breve. La pista è calda e va monitorata attentamente.

Il 25enne spagnolo (quest’anno 2 gol e 13 assist con il club di proprietà della Red Bull), andrebbe ad affiancare Alex Sandro in rosa, fornendo maggiori garanzie sulla fascia sinistra. Non sarebbe esclusa a quel punto anche una cessione del terzino brasiliano per raggranellare fondi da investire sul centrale.