Auto elettriche, quali sono le più vendute: i risultati sono clamorosi

384

Auto elettriche, quali sono le più vendute: i risultati sono clamorosi. Le vetture a batteria prendono piede e tra qualche anno domineranno il mercato

Il mercato dell’automobile sta cambiando pelle. Da qui ai prossimi anni le vetture elettriche, attraverso un processo comunque graduale ma inarrestabile, prenderanno il posto delle classiche macchine dotate di motore termico. Da questo punto di vista non si tornerà più indietro, la strada è tracciata.

Auto elettriche
Auto elettriche (Ansa)

Le caratteristiche dell’auto elettrica presentano delle innovazioni significative da tutti i punti di vista, lasciando immaginare un futuro decisamente roseo per il settore dell’automotive. La vettura a batteria è silenziosa, pulita, economica.

Le auto elettriche sono destinate a dominare il mercato del settore da qui ai prossimi anni, in particolare a causa del divieto posto dall’Unione Europea, a partire dal 2035, di produrre vetture a benzina o a gasolio. Dal canto loro i costruttori già da tempo hanno avviato l’elettrificazione della loro gamma, sempre più convinti che l’epoca del motore termico stia volgendo al termine.

In questi primi mesi del 2022 il mercato dei modelli a batteria ha conosciuto un’impennata davvero importante. Il numero di auto elettriche vendute è cresciuto esponenzialmente e alcuni modelli in particolare stanno riscuotendo un successo clamoroso. Vediamo quali in dettaglio.

Auto elettriche, le più vendute: comanda la Fiat 500

Fiat 500
Fiat 500 (Ansa)

E’ la Fiat 500 la vettura elettica più vendita in questi primi mesi del 2022. Un successo strepitoso per il modello più amato dai cittadini italiani che dispone di due livelli di potenza per la batteria, 28 o 42 kw/h, in grado di assicurare un’autonomia rispettivamente di 190 e 322 km.

Ad insidiare il primato della Fiat sono soprattutto due modelli, particolarmente apprezzati dal pubblico: la Smart fortwo, che grazie a una batteria da 18 kw/h offre agli utenti un’autonomia di 156 km e la Dacia Spring che grazie alla sua batteria da 27 kw/h garantisce un’autonomia di 230 km.

Ovviamente il prezzo dei succitati modelli a batteria non è basso: per acquistare una di queste tre auto servono non meno di 25 mila euro fino a un massimo di 40 mila. Cifre che non tutte le famiglie e non tutti gli automobilisti possiedono.

Ma il risparmio sui consumi consente di ammortizzare in tempi non elefantiaci il corposo investimento iniziale. Il futuro è scritto.