Ferrari, l’annuncio di Leclerc spiazza tutti: ora i tifosi tremano!

612

Ferrari, l’annuncio di Leclerc spiazza tutti: ora i tifosi tremano! Il monegasco è tornato a parlare alla vigilia del Gran Premio d’Austria

Sul Red Bull Ring la Rossa prova lo sgambetto ai padroni di casa. I 43 punti che separano il #16 da Max Verstappen non permettono altri passaggi a vuoto. Nel frattempo continua a far discutere la gestione del box di Maranello.

Leclerc
Charles Leclerc (LaPresse)

Il tempo delle polemiche in casa Ferrari non è ancora terminato. La lunga coda polemica che è seguita al Gran Premio di Silverstone è arrivata sino in Austria, dove il 10 luglio si correrà la prossima gara. Charles Leclerc (e tutti i suoi tifosi) sono rimasti molto delusi dalla gestione di Mattia Binotto e del box Ferrari. Dall’inizio di questo campionato mondiale sembra le decisioni strategiche vadano sempre ad avvantaggiare Sainz piuttosto che il monegasco (vedi l’appuntamento nel Principato). Questo è davvero strano considerando quella che era la distanza in classifica tra i due e il fatto che il #16 fosse in lotta con Verstappen per il titolo. Tempo per ulteriori pasticci non ce n’è e ha -43 dal leader è il momento di pensare ad una clamorosa rimonta. Per farlo bisognerà essere perfetti sul circuito di casa della Red Bull, dove però storicamente la Ferrari è andata sempre bene.

Ferrari, l’annuncio di Leclerc su Binotto: “La sua visita dopo Silverstone mi ha fatto molto piacere”

Ferrari
Pit-stop Ferrari a Silverstone (LaPresse)

Lo stesso Leclerc, nelle dichiarazioni della vigilia, ha voluto affrontare nuovamente il discorso legato al suo rapporto con Ferrari e alla cena avuta a Monaco con Mattia Binotto. Il team principal si è scomodato per raggiungerlo a casa sua, quasi a volersi scusare per quanto accaduto la scorsa settimana.

Sì, negli ultimi giorni si è parlato molto di questo. Mattia era piuttosto arrabbiato con me dopo la gara perché mi aveva visto molto giù, ovviamente lo capiva. Ma voleva solo assicurarsi che stessi bene e che mi rendessi conto di aver fatto un lavoro straordinario, considerando la situazione in cui mi sono trovato dopo la Safety Car”.

Charles prosegue:Lui, mi invita sempre. E succede spesso che ci vediamo dopo le gare, ma stavolta la gente lo ha notato. Mi ha fatto molto piacere che sia venuto, perché era un momento molto difficile per me. È venuto perché le ultime cinque gare sono state piuttosto difficili per me e voleva assicurarsi che fosse tutto a posto da parte mia. Io volevo rimanere a casa, disconnettermi un po’ da tutto e tornare a essere al 100% per questo fine settimana. Il conto ovviamente l’ha pagato lui (ride, ndr).

Poi un’ultima battuta in vista di Spielberg: “Vogliamo vincere, sento il supporto del team. Le cose, per me, non sono andate nel verso giusto per una serie di circostanze. Ma con i “se” chiunque è primo in classifica. Ora abbiamo bisogno di tanti weekend puliti, senza che si presentino altri problemi”.