L’Inter si riscatta dopo aver perso Bremer: in arrivo un top della Serie A

204

L’Inter si riscatta dopo aver perso Bremer: in arrivo un top della Serie A. Marotta regalerà a Inzaghi un ottimo difensore centrale

La Juventus è stata più reattiva ed ha strappato il brasiliano ai nerazzurri, che sembravano in vantaggio nella trattativa con il Toro. Per rifarsi, l’amministratore delegato del Biscione ha virato dritto su Milenkovic.

Inter Bremer
Gleison Bremer era vicino all’Inter prima di firmare con la Juventus (AnsaFoto)

Sembra essersi creato un clamoroso intreccio di mercato tra Inter e Juventus. Uno scambio di obiettivi per quanto riguarda la difesa. Lo scenario raccontato da tutti i quotidiani per settimane doveva vedere i nerazzurri rimpiazzare il partente Skriniar con Gleison Bremer del Torino. Il problema è che i soldi del Psg per lo slovacco non sono mai arrivati, con una trattativa che si è arenata sui termini di valutazione. Troppo alti per Campos (responsabile tecnico dei parigini) i 70 milioni richiesti da Marotta. Accordo lontano e liquidità venuta a mancare per il brasiliano del Toro. In questo spazio di operatività si è inserita prontamente la Juventus, che ha tirato fuori la bellezza di 50 milioni di euro (41 di parte fissa più 9 di bonus) per strappare il roccioso centrale alla concorrenza. I bianconeri avevano messo nel mirino un paio di alternative per sopperire al passaggio di de Ligt al Bayern (67 milioni più 10 di bonus). Tra queste c’era anche Milenkovic della Fiorentina, considerato uno dei migliori prospetti in Italia.

L’Inter si riscatta dopo aver perso Bremer: è fatta per l’arrivo di Milenkovic dalla Fiorentina

Milenkovic
Nikola Milenkovic con la maglia della Fiorentina (AnsaFoto)

Ora la situazione si è capovolta e su Nikola Milenkovic si è tuffata proprio l’Inter. Il classe ’97 dei Viola, è stato uno dei migliori centrali della scorsa stagione in Serie A. Il club di Commisso lo valuta una ventina di milioni di euro ma ha anche un accordo con il ragazzo per liberarlo qualora arrivasse una richiesta da una squadra importante. La richiesta è arrivata proprio in queste ore da parte di Beppe Marotta. Il colloquio con Joe Barone, braccio destro del presidente americano, è stato proficuo e c’è già una bozza di intesa. Il ragazzo è felicissimo di poter raggiungere Milano e ha già dato la sua piena disponibilità. In tal caso per l’Inter non ci sarebbe bisogno di vendere Skriniar, ma potrebbe affiancare il difensore serbo agli altri già presenti in rosa. Numericamente andrebbe a prendere il posto di Ranocchia, passato al Monza. Simone Inzaghi può insomma consolarsi con un altro profilo top, per lottare ad armi pari con la Juventus per il prossimo scudetto.