Lazio e Lotito furiosi con Sky: comunicato stampa e richiesta di scuse

169

É stata una serata intensissima quella della presentazione di Paulo Dybala alla Roma, non senza qualche conseguenza diplomatica che coinvolge la Lazioe il suo presidente Claudio Lotito

Cori, a tratti goliardici. Più spesso offensivi. Che sono entrati con prepotenza nella diretta televisiva di Sky Sport ma anche nel microfono di molti degli inviati presenti ieri all’EUR per la presentazione di Paul Dybala.

Lazio Lotito
Claudio Lotito, presidente della Lazio indispettito dai cori romanisti durante la presentazione di Dybala (Foto ANSA)

E tra i tanti cori alcuni sono stati decisamente molto offensivi. Nei confronti della Juventus, ma soprattutto della Lazio. Cosa che ha scatenato la reazione del club biancoceleste.

Insulti in diretta

Stando a quanto ricostruito la diretta televisiva che Sky Sport ha proposto in modo molto ampio, con la propria regia mobile, gli inviati e i collegamenti con lo studio, ci sarebbe stata una frase in particolare che ha indispettito la società del presidente Claudio Lotito. Di fronte ai cori, alcuni in effetti piuttosto offensivi, pare che la conduttrice si sia lascia sfuggire un commento.

“Mi stavo gustando un po’ anche… i cori” avrebbe detto Sara Benci con un mezzo sorriso. Nulla di offensivo, ma secondo la deontologia del giornalismo sportivo – che molto spesso società e calciatori dimenticano senza alcuno scrupolo – la conduttrice avrebbe dovuto stare zitta. Se non dissociarsi.

La Lazio e Lotito chiedono scuse ufficiali

Cosa che oggi ha provocato una controreazione. Nei confronti di SKY e soprattutto di Sara Benci, insultata sui social in modo volgarissimo e irripetibile da cosiddetti tifosi che si appellano alla libertà di espressione e di opinione.

A tale riguardo la Lazio ha diffuso una nota scritta, molto risentita nei confronti di SKY e della giornalista che riportiamo integralmente qui di seguito.

“Può succedere che, durante una diretta televisiva, finisca in onda un coro offensivo come quello riservato da alcuni tifosi romanisti alla Lazio durante la presentazione di Dybala” scrive il club biancoceleste.

Che così continua: “Non può invece succedere che a quel coro si dia evidenza con ironie da studio del tutto inappropriate. Ci aspettiamo da Sky e dalla diretta interessata, Sara Benci, le scuse ai tifosi della Lazio: se proprio non si riesce ad essere imparziali, come dimostrano diversi episodi negli anni, si può e si deve almeno avere rispetto per i tifosi e gli abbonati biancocelesti”.