Juventus, salta il colpo tanto atteso: bianconeri beffati

376

Ancora problemi nel mercato della Juventus costretta a incassare un secco rifiuto su una trattativa molto attesa e avviata

La Juventus resta sul mercato. Ma anche su molti obiettivi nel tentativo di portare a Massimiliano Allegri quel rinforzo offensivo che il tecnico chiede con grande insistenza.

Max Allegri
Max Allegri, è sfumato un altro obiettivo di mercato (Foto ANSA)

Molto difficile la trattativa che potrebbe portare a un ritorno di Alvaro Morata in bianconero. Il giocatore è rientrato dal prestito all’Atletico Madrid e la società biancorossa non ha alcuna intenzione di lasciare il giocatore per meno di 20 milioni di euro.

Juventus, niente Firmino

La Juventus è da tempo alla ricerca di una possibile seconda soluzione, di una alternativa. Anche a costo di investire qualcosa in più. La prima scelta di Allegri era Firmino, del Liverpool. Ma Jurgen Klopp è stato categorico nel definire il suo attaccante incedibile.

Ramsey se ne va, Arthur in partenza

Di fronte alle sempre più insistenti voci di mercato che riportavano l’interesse della Juventus per il brasiliano di Maceiò, 30 anni, Klopp ha affrontato la stampa. E ha dichiarato senza mezzi termini che l’attaccante non si muoverà da Liverpool: “Bobby (Firmino si chiama Roberto, ma tutti al Liverpool lo chiamano Bobby n.d.r.) è uno dei motivi per cui giochiamo con determinati schemi. La nostra squadra non può prescindere dalla sua presenza in campo. Lui è felice di stare qui e noi non abbiamo alcuna intenzione di privarci di lui”.

A questo punto per la Juventus si rendono necessarie altre alternative, non facilissime su un mercato piuttosto bloccato. Nel frattempo è ufficiale la partenza di Ramsey che ha ufficializzato su Instagram la rescissione del suo contratto con la Juventus. La società è in trattativa anche per la cessione di Arthur: c’è una prima offerta da parte del Valencia ma la discussione è appena avviata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aaron Ramsey (@aaronramsey)