Torino, ci pensa Cairo: dopo le polemiche una decisione che spiazza

390

Le immagini, subito diventate vitali della furibonda lite tra il direttore sportivo del Torino Davide Vagnati e il tecnico Juric, scatenano polemiche e una clamorosa decisione del club di Urbano Cairo

Insulti pesantissimi, toni minacciosi: un vero e proprio confronto che non è stato solo verbale ma che poteva sfociare in rissa, con Marco Pellegri, team manager del club, a tentare di dividere i due protagonisti.

Cairo
Il presidente del Torino, Urbano Cairo (Foto ANSA)

Da una parte Davide Vagnati, direttore sportivo del Torino, dall’altra Ivan Juric, il tecnico dei granata che ha rinnovato il suo impegno con il club.

Vagnati vs Juric

La lite scoppia nel piazzale sotto il ritiro del Torino. Il video mostra Vagnati e Juric, divisi a fatica, che quasi arrivano alle mani tra urla e insulti pesantissimi. Non si sa chi abbia girato le immagini, filmate da un balcone del primo piano. Ma in poche ore la vicenda è diventata virale scatenando violentissime polemiche.

Torino: Cairo taglia corto

Dopo tanto clamore ci si aspettava una presa di posizione dai diretti interessati. Anche perché la reazione dei tifosi del Torino è stata davvero molto pesante, tra chi invoca le dimissioni di entrambi i dirigenti e chi chiede provvedimenti disciplinari molto duri da parte della società.

Nella discussione tra Vagnati e Juric si sente di tutto. Viene tirato in ballo anche “quello là”, che stando a una libera interpretazione non molto lontana dalla probabile realtà dovrebbe essere il proprietario del club: Urbano Cairo. Il Torino è alle prese con le polemiche seguite alla cessione di Bremer ai grandi rivali della Juventus. Una decisione che a molti tifosi granata non è andata giù. E mentre da una parte Juric lamenta una campagna di trasferimento fino a questo momento non all’altezza delle aspettative, arriva questa lite clamorosa.

Sulla quale tuttavia Urbano Cairo taglia cortissimo. Parlando ai microfoni di RadioRadio il presidente ha chiuso l’incidente: “La questione è chiusa. I due si sono parlati, chiariti e riappacificati. E procedono insieme con più sintonia che mai”.

Intanto però il video continua a essere virale e oggetto di molti commenti.