Stefano Tacconi, il gesto non passa inosservato: tifosi commossi

71

Stefano Tacconi, il gesto non passa inosservato: tifosi commossi. L’ex portiere della Juventus è alle prese con un lungo percorso riabilitativo

Sono passati tre mesi e mezzo da quel drammatico 23 aprile, il giorno in cui la vita di Stefano Tacconi ha rischiato di concludersi tragicamente. Il malore improvviso, l’immediato ricovero in ospedale e la diagnosi, tremenda: emorragia cerebrale provocata da un aneurisma.

Tacconi
Stefano Tacconi (Instagram)

E fu soprattutto grazie al pronto e impeccabile intervento del figlio Andrea, il suo primogenito, che l’ex portiere della Juventus potrà un giorno non lontano raccontare a figli, amici e familiari la vicenda che lo ha visto suo malgrado protagonista.

Il ricovero nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Alessandria, l’angoscia e l’ansia in attesa dei primi controlli diagnostici, il terrore di un improvviso e fatale peggioramento, hanno gradualmente lasciato spazio alla speranza e ad un ottimismo cresciuto con il passare dei giorni.

Andrea Tacconi, puntuale e preciso nel tenere informati amici e semplici tifosi attraverso messaggi e post pubblicati sul suo profilo Instagram, ha esultato e gioito nel momento in cui i medici del reparto di neurochirurgia che avevano in cura papà Stefano lo hanno dichiarato fuori pericolo.

Stefano Tacconi, il gesto del figlio Andrea emoziona i social

Andrea Tacconi
Andrea Tacconi (Instagram)

Adesso Stefano Tacconi è un paziente alle prese con un lungo percorso riabilitativo. Una volta dimesso dalla struttura ospedaliera piemontese, l’ex numero uno bianconero è stato trasferito in un centro specializzato per il recupero della mobilità articolare.

Nel frattempo tutti i membri della sua famiglia continuano a seguirne con gioia i graduali miglioramenti. E in un post di qualche ora fa, Andrea Tacconi ha voluto rendere partecipi i suoi followers di uno splendido omaggio riservato al padre: un bellissimo orologio di cui ha pubblicato la foto all’interno delle storie del suo profilo Instagram.

Oggi regalino per papà“, il messaggio di accompagnamento postato da Andrea che ha emozionato i tanti tifosi e appassionati di calcio che da mesi cercano di informarsi sulle condizioni di Stefano Tacconi.

Per quanto riguarda il percorso di recupero, c’è ancora molto da fare: le prossime settimane saranno decisive in tal senso. Ma ormai la fiducia e l’ottimismo hanno preso il posto dell’ansia e della paura.