Juventus, che doccia fredda: il colpo di mercato sfuma in extremis?

230

Juventus, che doccia fredda: il colpo di mercato sfuma in extremis? Il club bianconero, dopo Milik, vuole acquistare un centrocampista

La Juventus si sta sdoppiando, come del resto tutti quei club che ancora devono completare la propria campagna acquisti. E quella bianconera è una società che deve chiudere il mercato con almeno due tasselli di qualità da acquistare entro l’1 settembre, il giorno di chiusura della sessione estiva.

Agnelli
Agnelli e Nedved (Ansa)

Uno dei due è in realtà è già arrivato e potrebbe addirittura essere in campo sabato pomeriggio contro la Roma; si tratta di Arkadiusz Milik, 28enne centravanti polacco reduce dall’esperienza non proprio esaltante all’Olympique Marsiglia dopo tre stagioni trascorse nel Napoli di De Laurentiis.

Quindi l’attaccante invocato a più riprese da Massimiliano Allegri ha finalmente varcato i cancelli della Continassa. Resta ora un ultimo tassello da implementare per definire e completare a dovere il mosaico della rosa bianconera.

Non è più un segreto per nessuno che il nome individuato dalla dirigenza della Juventus sia quello di Leandro Paredes, ventottenne regista del Paris Saint Germain e della nazionale argentina.

Paredes è stato scelto anche, se non soprattutto, per la sua passata esperienza nel campionato italiano vissuta con le maglie di Empoli, Chievo e Roma.

Juventus, sfuma il colpo Paredes? Galtier spaventa Allegri

Paredes
Leandro Paredes (LaPresse)

La trattativa tra la Juventus e il PSG, inizialmente impostata su un prestito e riscatto obbligatorio, ha deviato sul binario assai più gradito ai bianconeri del prestito con diritto di riscatto. Una soluzione a cui i dirigenti bianconeri hanno lavorato alacremente in questi giorni e che sembrava aver trovato un suo sbocco definitivo nelle ultime ore.

Ma a dispetto delle voci di un accordo ormai trovato con Paredes pronto a sbarcare in Italia nelle prossime ore, il tecnico del PSG Christophe Galtier ha lanciato una vera e propria secchiata d’acqua gelata sulle speranze dei tifosi della Juventus e dello stesso Allegri.

Finora non c’è nulla di fatto su Paredes, che è ancora un giocatore del Psg. Sono al corrente del dialogo tra club e tra la Juventus e il giocatore ma Leandro ha sempre partecipato alle nostre partite. In assenza di Vitinha, conto su di lui anche per domenica contro il Monaco“.