“Lo farò anche io”: Antonio Conte rivela un desiderio molto personale

149

Antonio Conte, riconfermato al Tottenham, ha rivelato un particolare molto personale

Tutto il Regno Unito sta partecipando con crescente emozione al grave lutto che ha colpito il paesedopo la scomparsa di Elisabetta II.

Antonio Conte Sportitalia 130922
Antonio Conte ha parlato della sua ammirazione per Elisabetta II (AP LaPresse)

La regina, 96 anni settanta dei quali trascorsi sul trono, rientrerà oggi a Londra con un volo speciale dopo il lunghissimo omaggio che le è stato dedicato dal popolo scozzese.

L’ultimo viaggio di Elisabetta II

Il suo feretro, esposto a Edimburgo, è stato visitato e omaggiato da decine di migliaia di persone pronte a ore e ore di coda solo per un momento di raccoglimento davanti alla sua bara, ornata con la corona di Scozia e le bandiere nazionali. Il lutto proseguirà da oggi per i prossimi sei giorni fino alla celebrazione dei funerali, organizzati per lunedì 19 alla Westminster Abbey alle 13 (ora italiana) e trasmessi in diretta televisiva mondiale.

Antonio Conte e la Regina ‘immortale’

Inghilterra Elisabetta Sportitalia 100922
Elisabetta II, 96 anni, oltre 70 anni di regno (Foto ANSA)

Massiccio il servizio d’ordine e di sicurezza che viene allestito in queste ore a Londra per l’ultimo saluto alla Regina. Ci si attende la visita di non meno di un milione di persone. Tra questi ci sarà anche Antonio Conte: “Per la verità sono già andato a Buckingham Palace venerdì. Era mio desiderio, come tanti altri, essere presente e fare le condoglianze alla famiglia reale. É stata la reazione normale di una persona normale ospite di un paese straordinario che sta vivendo un momento storico”.

Conte ha avuto parole molto emozionanti nei confronti della Regina Elisabetta II. Che, stando ai si dice, sarebbe stata una sostenitrice dell’Arsenal, acerrimo rivale del suo Tottenham. Una passione che Elisabetta II avrebbe ereditato dal marito, il principe Filippo, grande appassionato di calcio e sostenitore dell‘Arsenal, ma anche dalla sua esperienza giovanile nell’esercito. Visto che la formazione dei Gunners, da sempre, è strettamente legata alle forze armate britanniche.

Altri sei giorni di lutto

In coda per l’ultimo omaggio alla regina Elisabetta, compatibilmente con gli impegni della squadra che oggi giocherà in Champions League a Lisbona contro lo Sporting, ci sarà anche lui. “Ancora non ci credo che la Regina sia morta: onestamente pensavo fosse immortale” ha detto il tecnico italiano degli Spurs.

Londra si prepara a quattro gjorni di incessante omaggio nella camera ardente allestita a Westminster.

L’Arsenal, con grande insistenza, ha chiesto e ottenuto di non giocare la partita di Europa League contro gli olandesi del PSV prevista per giovedì sera e rinviata a data da destinarsi così come quella del Napoli che si giocherà domani sera e non oggi.