Roma, un tifoso invade il campo: la reazione di Abraham è sorridente – FOTO

153

La Roma torna alla vittoria sul campo dell’Empoli non senza sofferenza, ma a fare notizia è anche Abraham, protagonista di un bizzarro episodio

Reduce da due sconfitte consecutive, la Roma era chiamata a una reazione di carattere nel posticipo della sesta giornata contro l’Empoli.

Roma Abraham Sportitalia 130922
Abraham, grande protagonista a Empoli non solo per il gol vittoria (AP LaPresse)

É arrivata una vittoria importantissima dopo le sconfitte di Udine e con il Ludogorets in Europa League. Non senza qualche sofferenza.

Roma, il tifoso e Abraham

A tenere banco però, più che la prestazione della squadra di Mourinho, vittoriosa per 1-2, sono le immagini di un tifoso che al gol del vantaggio siglato da Tammy Abraham è riuscito in qualche modo a scavalcare il cordone di sicurezza e fare irruzione sul terreno di gioco. Una vera e propria invasione di campo che, tuttavia non è stata notata se non attraverso le immagini televisive.

L’infiltrato…

Persino i giocatori, inizialmente non hanno fatto caso a questo ragazzo vestito di nero, con cappellino e occhiali scuri, che festeggiava in mezzo a loro il gol del raddoppio. Il primo a rendersi conto della stranezza è stato proprio lo stesso Abraham che da una parte ha sorriso. Poi, prima ancora che intervenisse il servizio d’ordine dello stadio, ha invitato il supporter giallo rosso in trasferta a rientrare nei ranghi e nella curvetta destinata alla tifoseria ospite. Ormai però le immagini erano già andate in onda facendo rapidamente il giro del web dove la foto del tifoso che esulta insieme ad è diventata popolarissima.

Intercettato dalla sicurezza il tifoso è tornato in tribuna senza incidenti. Anche se la popolarità della sua azione potrebbe portare qualche conseguenza alla Roma. Perché la Lega Serie A, da tempo, sta attuando un regolamento estremamente duro nei confronti delle società per responsabilità oggettiva sul comportamento dei tifosi.

Da sottolineare la freddezza e l’eleganza di Abraham, sorridente ma inflessibile, nel rispedire il tifoso fuori dal campo…