Inter, Inzaghi con gli uomini contati: si ferma un titolare

143

La prima vittoria europea dell’Inter contro il Viktoria Plzen porta anche brutte notizie alla squadra di Simone Inzaghi

Accolto con soddisfazione il successo in Champions League contro il Viktoria Plzen, Simone Inzaghi deve fare i conti con una squadra alle prese con qualche problema.

Inter Inzaghi Sportitalia 150922
Simone Inzaghi alle prese con un’assenza importante in vista del campionato (Foto ANSA)

Alcuni giocatori stanno accumulando minuti e fatica, con qualche presenza in più di altri (Dumfries, Brozovic) e forse avrebbero bisogno di un po’ di riposo. Ma poi ci sarà la sosta delle nazionali. E Inzaghi chiederà a tutti di stringere i denti almeno per il settimo turno di Serie A in programma nel corso di questo fine settimana.

Inter, Inzaghi perde un titolare

Il problema più grave riguarda Hakan Calhanoglu, visitato questa mattina all’Humanitas di Milano dopo essere uscito zoppicante dall’allenamento di ieri. la diagnosi, confermata dal comunicato stampa della società nerazzurra, parla di “distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra”. Il che significa una settimana di stop assoluto, rivalutazione e almeno un’altra settimana prima di poter riprendere gli allenamenti.

Si ferma Calhanoglu

Inter Calhanoglu Sportitalia 150922
Hakan Calhanoglu, assente per tre settimane (Foto ANSA)

Il che, per Calhanoglu vuol dire saltare sicuramente la partita in programma alle 12:30 di domenica contro la lanciatissima Udinese, perdere gli impegni con la nazionale turca – che come quella italiana non si è qualificata ai Mondiali ma giocherà due turni di Nations League contro Lussemburgo e Far Oer – per ripresentarsi in campo solo con la ripresa del campionato. Dubbi anche per quanto riguarda la sua presenza nel primo weekend di ottobre nel big match contro la Roma. Tutto dipende da come andranno i prossimi giorni e se la situazione generale andrà migliorando e in che tempi.

Arriva dunque il momento della convocazione tra i titolari per Henrikh Mkhitaryan, prima scelta per prendere il posto del centrocampista turco dell’Inter.