Cristiano Ronaldo lancia una sfida incredibile: non gli basta

102

Dopo un inizio di stagione quanto mai problematico, Cristiano Ronaldo fa una promessa davvero straordinaria ai suoi tifosi

Non gli basta essere il giocatore internazionale con il maggior numero di gol nella storia (117 reti con la maglia del Portogallo).

Cristiano Ronaldo Sportitalia 210922
Cristiano Ronaldo, 117 gol in 189 partite con la Nazionale del Portogallo (Foto ANSA)

Cristiano Ronaldo è pronto a battere altri record, a dispetto dei 37 anni compiuti, di un’ultima stagione opaca e di una collocazione al Manchester United che non sembra farlo più felice.

Cristiano Ronaldo rilancia

Tornato in Portogallo per unirsi alla sua Nazionale, Cristiano Ronaldo ha ritirato l’ennesimo premio, il Quinas de Ouro, che va alla ‘scarpa d’oro’ della nazionale lusitana. Ed è stata l’occasione per CR7 per rilanciare nuove sfide e programmi estremamente ambiziosi. L’obiettivo di Ronaldo è quello di giocare per almeno altre tre stagioni, fino a 40 anni e oltre.

“Dopo il Mondiale voglio l’Europeo”

Cristiano Ronaldo Sportitalia 210922
Ronaldo, sorridente al lavoro con la sua Nazionale (Foto ANSA)

Dopo avere conquistato il Mondiale con il Portogallo, per altro prendendo il posto dell’Italia, bocciata nel gironcino dei playoff dopo l’eliminazione contro la Macedonia del Nord, Cristiano Ronaldo si lancia in una promessa molto ambiziosa: “Voglio essere presente ai Mondiali e anche agli Europei del 2024. Ne ho parlato con i dirigenti federali, il CT lo sa. Se serve ci sono. Spero di essere utile, di avere ancora un senso e una utilità in questa squadra. Perché la mia motivazione è davvero straordinaria”.

Cristiano Ronaldo al momento vanta 189 presenze. Il che rende possibile per lui puntare a un altro record: con altre sette gettoni CR7 sarà il giocatore con il maggior numero di presenze internazionali. Oltre che quello che ha segnato di più.

Davanti a lui ci sono solo Bader Al Mutwa, stella della nazionale del Kuwait, e Chin Aun Soh, giocatore della Malesia. Professionisti da record ma certo non paragonabili a Ronaldo: che a questo punto vuole tutto. Quasi certamente Ronaldo staccherà altri due tagliandi verso il record nelle partite che il Portogallo di Fernando Santos affronterà contro Repubblica Ceca e Spagna. A quel punto gli mancheranno quattro sole presenze con il Mondiale ormai alle porte.