Juventus, nuovo colpo in vista: il rinforzo arriva dalla Lazio

112

Juventus, nuovo colpo in vista: il rinforzo arriva dalla Lazio. Il club bianconero si muove su più fronti tra presente e futuro

La sosta delle nazionali per tentare di risolvere la crisi. E’ quanto sta accadendo in casa Juventus dopo il doppio clamoroso ko ravvicinato contro Benfica e Monza, due sconfitte che rischiano di compromettere il cammino dei bianconeri in questa stagione sia in Champions League che in campionato.

Agnelli
Andrea Agnelli (LaPresse)

Sia i dirigenti che la proprietà erano e sono tutt’ora convinti di aver allestito una squadra in grado di vincere lo scudetto e di ben figurare in Europa. Ma le buone intenzioni sono rimaste, almeno fino a questo momento, sulla carta.

Tra scarso rendimento di alcuni giocatori e i problemi fisici accusati da altri, la Juventus immaginata dai dirigenti e dallo stesso Massimiliano Allegri non si è praticamente mai vista.

La sconfitta contro il Monza ha portato a galla tutti i limiti di una squadra costruita per vincere ma ad oggi del tutto priva di un’identità.

Ed è per questo motivo che i vertici della società bianconera starebbero pensando a diversi cambiamenti, soprattutto per ciò che concerne lo staff dirigenziale.

Non soltanto il ruolo di Allegri, fortemente in bilico, ma anche quello dei dirigenti che in questi due anni hanno affiancato il presidente Agnelli. Stando ad alcune indiscrezioni diffusesi nelle ultime ore il club vorrebbe puntare su un nuovo direttore sportivo.

Juventus, rinforzo in arrivo dalla Lazio? Agnelli vuole Tare

Tare
Igli Tare (LaPresse)

Secondo le notizie in possesso di alcuni quotidiani, sportivi e non, il presidente bianconero avrebbe individuato nell’ex ds di Torino e Roma, Gianluca Petrachi, la figura ideale per costuire la Juventus del futuro.

Il dirigente pugliese sarebbe dunque in pole position per prendere il posto di Federico Cherubini, che in questo anno e mezzo alla guida dell’area tecnica della Juventus ha destato parecchie perplessità.

Ma Petrachi non sarebbe l’unico candidato. Tra i papabili figurerebbe l’attuale direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, i cui rapporti con il presidente Claudio Lotito non sono più idilliaci come una volta.

Ad oggi Tare rappresenta la seconda scelta di Agnelli, ma non si può escludere che il numero uno bianconero possa affidare a lui il rilancio della Juventus.